CsC: “La crescita dell’Italia resta inadeguata a uscire dalla crisi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

CsC: “La crescita dell’Italia resta inadeguata a uscire dalla crisi”

“L’Italia sfrutta bene il più robusto traino esterno, ma resta fanalino di coda, con una crescita inadeguata a uscire dalla crisi”. Lo scrive il Centro Studi Confindustria (CsC) nella Congiuntura flash diffusa giovedì 23 febbraio 2017. Secondo gli analisti del CsC, il Prodotto interno lordo italiano dovrebbe “aumentare a ritmo lento” anche nel primo trimestre 2017, dopo il +0,2% nel quarto 2016 e il +0,3% nel terzo trimestre 2016. “Il ritmo rimane ben inferiore a quello dell’Eurozona, frenato dall’incertezza, specie politica”, osserva il CsC.

 

Scrivi una replica

News

Trump: “Più determinato che mai a perseguire per la pace”

“Incontrare papa Francesco è stato l’onore di una vita. Ho lasciato il Vaticano più determinato che mai a perseguire la pace nel mondo”. Lo ha…

24 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump e Melania lasciano Roma per raggiungere Bruxelles

Donald Trump e Melania hanno lasciato la Capitale per andare a Bruxelles. A Roma rimangono la figlia Ivanka e il marito Jared Kushner.…

24 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Calenda: “Ok a detassazione sulla produttività”

“Concordo con Boccia sulle finalità di un ‘patto per la Fabbrica’ che avvicini la contrattazione all’impresa. E siamo pronti a fare la nostra parte valutando…

24 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Praet: “E’ entrata con una forte crescita nel secondo trimestre”

Gli ultimi dati dalle indagini congiunturali “indicano che l’economia dell’area dell’euro è entrata con una forte crescita nel secondo trimestre”. Lo ha detto il direttore…

24 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia