Istat: “A gennaio in crescita i prezzi alla produzione dei prodotti industriali” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: “A gennaio in crescita i prezzi alla produzione dei prodotti industriali”

“Nel mese di gennaio 2017 l’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali aumenta dell’1,0% rispetto al mese precedente e del 2,5% nei confronti di gennaio 2016”. Lo rende noto l’ISTAT, l’Istituto nazionale di statistica, attraverso la diffusione di un comunicato stampa.
“I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno – prosegue la nota – aumentano dell’1,1% rispetto a dicembre e del 2,8% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registrano aumenti dello 0,4%, in termini congiunturali, e dell’1,1% rispetto a gennaio 2016.
I prezzi dei beni venduti sul mercato estero aumentano dello 0,3% rispetto al mese precedente (con una crescita dello 0,4% per l’area euro e dello 0,3% per quella non euro). In termini tendenziali si registra un aumento dell’1,5% (con una variazione positiva dell’1,6% per l’area euro e dell’1,4% per quella non euro).
Il contributo maggiore all’incremento tendenziale dei prezzi dei beni venduti sul mercato interno proviene dal comparto energetico (+2,2 punti percentuali). Sul mercato estero i contributi positivi più rilevanti derivano dai beni intermedi sia per l’area euro sia per l’area non euro (rispettivamente +0,8 punti percentuali e +0,3 punti percentuali).
Il settore di attività economica per il quale si rileva l’aumento tendenziale dei prezzi più ampio, sia sul mercato interno sia sul mercato estero, è quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con una crescita rispettivamente del 23,4% e del 46,6%.
A partire dai dati di gennaio 2017, gli indici dei prezzi alla produzione sono calcolati utilizzando il mese di dicembre 2016 come base di calcolo; l’anno 2010 – conclude l’ISTAT – resta la base di riferimento”.

 

Scrivi una replica

News

Riforme, Padoan: “Senza l’equità sociale sono armi spuntate”

“Senza l’equità sociale e l’inclusione sociale le riforme sono armi non efficaci e spuntate”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo alla…

23 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Londra, Fallon: “Attacco legato al terrorismo islamico”

Mario Fallon, ministro della Difesa britannico, ha dichiarato in un’intervista alla Bbc, che l’attacco di mercoledì 22 marzo al Parlamento di Londra, ha legami con…

23 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Londra, May: “L’attentatore è britannico ed era noto ai servizi segreti”

“L’attentatore di Londra è un cittadino britannico noto ai servizi segreti del Regno Unito. Non abbiamo paura e non ci facciamo intimorire”. Lo ha affermato…

23 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ania: “Calano i premi Polizze Vita e RcAuto”

La raccolta complessiva dei premi delle imprese di assicurazione nazionali e delle rappresentanze per l’Italia di imprese extra europee, nel 2016 ha superato i 134…

23 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia