Ue, Gentiloni: “Favorevoli a percorso integrazione con livelli differenziati” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ue, Gentiloni: “Favorevoli a percorso integrazione con livelli differenziati”

“Noi siamo favorevoli a considerare il percorso di integrazione con livelli differenziati: c’è il riconoscimento di uno stato di fatto, ovvero che lo slogan che da sempre campeggia sull’edificio dell’Ue – l’Europa deve muoversi verso un’integrazione sempre maggiore – è una prospettiva molto difficile da realizzarsi in un’Europa a 28”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo in Senato in vista del prossimo Consiglio europeo. “Non è un progetto contro qualcuno ma è una realtà di fatto”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Istruzione, Italia penultima nell’Ue per numero di laureati

Nell’Unione europea, è cresciuta la quota di cittadini europei d’età compresa tra i 30 e i 34 anni con una laurea. Lo rende noto l’Eurostat,…

26 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “In arrivo il più grande taglio delle tasse della storia”

“Il più grande taglio delle tasse e la più ampia riforma fiscale della storia degli Stati Uniti”. Lo ha annunciato il segretario al Tesoro americano,…

26 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Alitalia, Gentiloni: “Non ci sono condizioni per una nazionalizzazione”

“Sulla questione Alitalia bisogna dire la verità, l’ho già detta prima, lo dico anche adesso: non ci sono le condizioni per una nazionalizzazione di Alitalia”.…

26 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fca, utile netto primo trimestre 2017 +34%

Fca ha chiuso il primo trimestre 2017 con un utile netto pari a 0,6 miliardi di euro (+34%) e con un utile netto adjusted in…

26 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia