Bankitalia: “A gennaio prestiti al settore privato +1,2% su anno” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bankitalia: “A gennaio prestiti al settore privato +1,2% su anno”

La Banca d’Italia ha reso noto che i prestiti al settore privato nel mese di gennaio sono cresciuti dell’1,2% rispetto a gennaio 2016 e dell’1,1% rispetto al mese precedente. I prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,2% su base annua e dell’1,9% su base mensile, quelli alle società non finanziarie sono cresciuti dello 0,9% su anno e dello 0,2% su mese. Crescono del 3,5% su base annua i depositi del settore privato, mentre cala del 18,1% la raccolta obbligazionaria. A gennaio, sottolinea Bankitalia, le sofferenze bancarie lorde sono calate a 197,9 miliardi di euro dai 200,9 miliardi di dicembre.

 

Scrivi una replica

News

Presidenziali Francia, i dati definitivi: Macron e Le Pen al ballottaggio

Emmanuel Macron, candidato centrista e leader di En Marche!, vince il primo turno delle presidenziali francesi con il 23,8% dei voti. A sfidarlo al ballottaggio,…

24 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Presidenziali Francia, Macron: “Voglio unire i francesi”

Nel suo discorso trionfante in vista del ballottaggio del 7 maggio, Macron – che ha ringraziato la famiglia e i suoi elettori per il risultato…

23 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Presidenziali Francia, Mélenchon: “Orgogliosi per quanto realizzato”

Mélenchon, il candidato della sinistra radicale, ha dichiarato la sua intenzione di attendere i risultati definitivi è solo allora rispetterà l’esito del voto. Nei fatti…

23 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Presidenziali Francia, Le Pen: “È tempo di liberare il popolo”

Festa grande al quartier generale del Front National, ma Marine Le Pen, dopo aver ringraziato tutti gli elettori durante il suo discorso, ha subito proiettato…

23 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia