Design: un settore in continua crescita | T-Mag | il magazine di Tecnè

Design: un settore in continua crescita

Secondo le rilevazioni il valore aggiunto del comparto è aumentato del 10,8% tra il 2011 ed il 2015, quello degli occupati di quasi il 14%
di Redazione

Il quadro che emerge dal focus della Fondazione Symbola sul design è quello di un settore che, nonostante le difficoltà della crisi economica, è comunque rimasto in salute, crescendo ad un ritmo superiore rispetto agli altri comparti dell’economia italiana.

fractal-1121072_1280

Tra il 2011 ed il 2015, segnala la Fondazione, il valore aggiunto del design è infatti aumentato del 10,8% contro il -0,1% dell’economia nazionale, riportando un trend incoraggiante anche dal punto di vista occupazionale: il numero degli addetti è infatti cresciuto del 13,8% contro i calo dell’1,5% registrato a livello nazionale.
Stando alle ultime rilevazioni le imprese attive nel campo del design sono 29.065 in Italia, contro le 20.606 del Regno Unito, le 23.083 della Germania, le 34.228 della Francia e le sole 5.113 della Spagna (in totale nell’Unione europea si contano 175.692 imprese).
Con un fatturato di 4,4 miliardi di euro, il nostro Paese è secondo in Europa sia per ricavi del design che per l’incidenza degli stessi sul complesso dell’economia (al netto dell’agricoltura e dei servizi alla persona). L’incidenza in Italia è infatti pari allo 0,15%, piazzandosi alle spalle del Regno Unito, con lo 0,17%, ma avanti a Germania, con lo 0,06%; Francia, con il 0,05%; Spagna, 0,05%; e ben al di sopra della media Ue; ferma allo 0,09%.
Anche per il numero di addetti, il design italiano fa meglio dei principali partner europei. Con 47.274 occupati l’Italia ha infatti il numero più elevato dopo il Regno Unito, con 51.509 addetti nel settore.
Una altro dato interessante sul settore è legato alla concentrazione delle imprese del design a livello regionale. Gran parte di esse infatti è attiva nel Nord d’Italia: il 24,9% in Lombardia, l’11,6% in Emilia Romagna, l’11,2% in Veneto e il 10,5% in Piemonte. Le stesse regioni che possono vantare il più elevato numero di occupati nel settore manifatturiero, “a conferma – spiega la Fondazione Symbola nel focus – del ruolo che il design assume nel rapporto tra ideazione e produzione”.

 

Scrivi una replica

News

Primarie Pd, vince Renzi. Quasi due milioni i votanti

Quasi due milioni di elettori (lievemente in calo, ma sopra le attese), Matteo Renzi si aggiudica largamente le primarie del Partito democratico. L’ex premier viene…

30 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Produzione industriale, CsC: “Ad aprile in aumento su base mensile (+0,6%)”

Ad aprile la produzione industriale è aumentata dello 0,6% rispetto a marzo. Lo rileva il CsC, il Centro studi Confindustria, attraverso la diffusione di una…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Renzi: “L’Europa ha bisogno di un cambiamento”

“L’Europa va salvata dai populisti”. Lo ha detto il candidato alla segreteria del Partito democratico, Matteo Renzi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa nei…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “Pensavo fosse più facile fare il presidente”

“Amavo la mia vita precedente, mi occupavo di così tante cose. Ora lavoro di più che nella mia vita precedente. Pensavo sarebbe stato più facile”.…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia