Istat: produzione industriale gennaio -2,3% su mese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: produzione industriale gennaio -2,3% su mese

“A gennaio 2017 l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisce, rispetto a dicembre 2016, del 2,3%. Nella media del trimestre novembre-gennaio l’indice aumenta dello 0,5% rispetto al trimestre immediatamente precedente.
Corretto per gli effetti di calendario, a gennaio l’indice diminuisce in termini tendenziali dello 0,5% (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 19 di gennaio 2016).
L’indice destagionalizzato mensile presenta una sola variazione congiunturale positiva nel comparto dell’energia (+3,1%); diminuiscono invece i beni strumentali (-5,3%), i beni intermedi (-3,4%) e i beni di consumo (-1,6%).
In termini tendenziali gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano, a gennaio 2017, un aumento marcato nel comparto dell’energia (+14,4%); diminuzioni segnano invece i beni strumentali (-6,2%) e, in misura più lieve, i beni di consumo (-1,9%) e i beni intermedi (-1,4%).
Per quanto riguarda i settori di attività economica, a gennaio 2017 i comparti che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria (+17,1%), della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+12,7%) e della fabbricazione di prodotti chimici (+2,1%). Le diminuzioni maggiori si registrano nei comparti delle altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (-9,5%), dell’industria del legno, della carta e stampa (-8,5%) e dell’attività estrattiva (-5,9%)”. È quanto riporta Istat sul proprio sito.

 

Scrivi una replica

News

Francia, nel 2016 il Pil è cresciuto dell’1,1% rispetto all’anno precedente

Nel quarto trimestre del 2016, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto sia su base trimestrale (+0,4%) quanto su quella annuale (+1,1%). Lo ha…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Portogallo, nel 2016 rapporto tra deficit e Pil in calo al 2,1%

Nel 2016, il rapporto tra il deficit e il Prodotto interno lordo portoghese era pari al 2,1%, in calo dopo il 4,4% dell’anno precedente. Lo…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Non vogliamo un’ Europa divisa”

“Non vogliamo una Europa divisa, l’Europa è unita e indivisibile, ma vogliamo anche andare avanti su una idea comune di Europa, in aree ad esempio…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dombrovskis: “L’Italia ha una ripresa modesta”

“L’Italia avrà quest’anno una crescita di circa l’1%. E’ una ripresa modesta, è molto importante rimanere in rotta rispetto alla traiettoria fiscale e di riforme”.…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia