Paesi Bassi, gli ultimi sondaggi danno in crescita il partito del premier Rutte | T-Mag | il magazine di Tecnè

Paesi Bassi, gli ultimi sondaggi danno in crescita il partito del premier Rutte

Dalle ore 7:30 alle 21 di oggi, mercoledì 15 marzo 2017, si terranno le elezioni per rinnovare i 150 seggi della Camera bassa del Parlamento dei Paesi Bassi. Secondo i risultati degli ultimi sondaggi, nessuno dei 28 partiti, che si sono presentati alla tornata elettorale, riuscirà a conquistare i 76 seggi necessari per avere la maggioranza parlamentare.
Una rilevazione condotta da I&O Research e diffusa il 14 marzo sostiene che il Partito Popolare per la Libertà e la Democrazia (VVD) del primo ministro Mark Rutte potrebbe conquistare 27 seggi, in crescita di tre seggi rispetto all’ultimo sondaggio, diffuso solo il giorno prima, ma al di sotto dei 40 ottenuti all’ultima elezione. Un sondaggio IPSOS stima che il VVD conquisterà 29 seggi. In calo, invece, i consensi verso il Partito per la Libertà, la formazione politica euro-scettica guidata da Geert Wilders: secondo I&O Research otterrà 16 seggi, quattro in meno rispetto all’ultimo sondaggio, per IPSOS i seggi saranno 20 (la settimana scorsa erano 23). I&O Research ha coinvolto un campione di 2.248 elettori, IPSOS ne ha contattati 1.163.

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord: “Pensiamo ad un test della bomba H nel Pacifico”

“La Corea del Nord potrebbe condurre il più potente test di bomba all’idrogeno nel Pacifico, tra le azioni di più alto livello contro gli Usa”.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 164 punti

All’apertura dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 164 punti.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Legge elettorale, ‘Rosatellum bis’ depositato alla Camera e al Senato

Il relatore alla legge elettorale, Emanuele Fiano del Partito democratico, ha depositato in commissione Affari costituzionali della Camera il nuovo testo base, il cosiddetto Rosatellum…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Draghi: “In Europa il livello delle sofferenze rimane alto”

“Nonostante i recenti progressi il livello dei non performing loans nei bilanci delle banche europee resta alto”. Lo ha detto il presidente della Banca centrale…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia