Ue, nel 2016 richieste d’asilo “leggermente” in calo su base annua | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ue, nel 2016 richieste d’asilo “leggermente” in calo su base annua

Nel 2016 le persone, che hanno richiesto asilo per la prima volta agli Stati membri dell’Unione europea, sono state 1.204.300. Lo rende noto l’Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, attraverso la diffusione di un comunicato stampa. Nella nota, l’Eurostat osserva che il numero dei richiedenti asilo è “leggermente” inferiore a quello registrato nel 2015, quando le richieste furono 1.257.000, ma sono quasi il doppio rispetto al 2014 (562.700). I primi due Paesi per numero di richieste ricevute sono la Germania e l’Italia, rispettivamente con il 60 e il 10% delle richieste totali.

 

Scrivi una replica

News

Terrorismo, Gentiloni: «Italia fondamentale nella sconfitta di Daesh»

«Il contributo Italiano in Iraq, assieme all’addestramento delle forze curde ha fatto riconoscere a livello internazionale il ruolo delle nostre forze armate e dei Carabinieri…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa, compravendite ancora in crescita nel 2017: +4,9%

Le compravendite di abitazioni in Italia ha registrato ancora una crescita nel 2017. L’aumento rispetto al 2016 è stato del 4,9%. L’agenzia delle Entrate e…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: «In aumento del 5,6% i giorni di malattia ai privati»

«Nel primo trimestre 2018 i lavoratori privati hanno inviato 4,68 milioni di certificati medici (+12,4% tendenziale) per oltre 28 milioni di giorni di malattia con…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina, Pechino abbasserà i dazi sull’import di veicoli dal 1° luglio

Pechino abbasserà i dazi all’import di veicoli dal 25% al 15% a partire dal 1° luglio. Lo ha annunciato il Consiglio di Stato attraverso la…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia