Le performance dei distretti industriali | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le performance dei distretti industriali

L'indagine mostra come sia in termini occupazionali che di produttività del lavoro, i distratti abbiano messo a segno risultati migliori rispetto alle aree non distrettuali
di Redazione

Mentre nei distretti industriali il terreno perso nel corso degli anni della crisi economica è stato recuperato, nelle aree non distrettuali il divario con i livelli pre-crisi si mostra ancora ampio. È uno dei principali risultati emersi dal Rapporto annuale di Intesa San Paolo sull’evoluzione economica e finanziaria delle imprese distrettuali.

factory-1983460_1280

In effetti, l’analisi – basata su un campione di quasi 15.000 imprese appartenenti a 149 distretti industriali e di 45.000 imprese non-distrettuali attive negli stessi settori di specializzazione – ha rilevato come, non solo le imprese distrettuali siano più dinamiche rispetto a quelle non distrettuali, ma siano anche più orientate all’innovazione. Basti pensare che nei distretti si rilevano 53 brevetti ogni 100 imprese, contro i 40 ogni 100 delle aree non distrettuali.
Per quanto riguarda invece i dati finanziari, il Report di Intesa San Paolo parla di una crescita cumulata del fatturato pari al +1,4% nel biennio 2015-2016. In aumento anche il EBITDA margin, passato dal 7,2% del 2014 al 7,6% dello scorso anno. Per il biennio 2017-2018 è prevista un’ulteriore accelerazione del fatturato cumulato, pari al +4,3%, trainata sia dalla domanda estera che da quella nazionale. Allargando lo sguardo al periodo 2008-2015, si rileva un aumento del fatturato cumulato del 3,5% per i distretti contro il -2,5% delle imprese non distrettuali.
Volendo tracciare un confronto tra le performance dei distretti e le aree non distrettuali, si può notare come sia in termini di export, che di produttività, che occupazionali i distretti riportino risultati migliori. Per quanto riguarda infatti gli interscambi con l’estero e l’internazionalizzazione, l’indagine spiega che la quota di imprese distrettuali che esportano è pari al 38,4% (contro il 29,4% delle imprese non distrettuali) e che, mentre per le aree non distrettuali la presenza all’estero con partecipate sia di 18 imprese ogni cento, nei distretti la quota sale a 24,9 imprese.
Anche in termini di occupati i distretti riportano performance migliori. Tra il 2008 ed il 2015 il numero degli addetti nei distretti è aumentato del 3,4% per le piccole imprese (+3,4% anche in quelle non distrettuali), del 7,1% nelle medie (+6,5% in quelle non distrettuali) e del 4,4% in quelle di grandi dimensioni (contro il +4,1% registrato nelle grandi imprese non distrettuali). Per quanto riguarda invece la produttività del lavoro per addetto si parla di un aumento tra il 2008 ed il 2015 di 10mila euro per le grandi imprese distrettuali (+4.300 per quelle non distrettuali), di 10.800 euro per quelle di media dimensione (+7.800) e di 5.500 euro per le piccole imprese (+3.700 euro nelle piccole imprese non distrettuali).

 

Scrivi una replica

News

Motociclismo, è morto Nicky Hayden

Nicky Hayden – ex motociclista statunitense, campione del mondo nel 2006 – è morto. Aveva 36 anni, era nato a Owensboro, in Kentucky. Il 17…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “Legame con Israele non può essere spezzato”

“Grazie per la sua storica visita in Israele che avviene nella sua prima missione all’estero. Israele cerca la pace”. Lo ha affermato Benyamin Netaanyhu, premier…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “All’Iran non sarà mai concessa l’arma nucleare”

“Usa e Israele possono dichiarare ad una voce che all’Iran non sarà mai, mai, mai concesso di avere un arma nucleare. L’Iran deve smettere di…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Merkel: “Il surplus è alto perché l’euro è debole”

“L’euro è troppo debole a causa della politica della Bce, e così le merci tedesche diventano in proporzione economiche. Inoltre il prezzo del petrolio è…

22 Mag 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia