Alfano: “Italia impegnata contro ogni forma di discriminazione razziale” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Alfano: “Italia impegnata contro ogni forma di discriminazione razziale”

“L’eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale è una sfida per tutta la comunità internazionale che occorre affrontare in sinergia anche con le organizzazioni della società civile”. Lo ha detto il ministro degli Affari Esteri, Angelino Alfano, intervenendo in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali. Secondo il titolare della Farnesina, “l’educazione ai diritti umani e alla tolleranza, rivolta soprattutto alle giovani generazioni, rappresenta un elemento centrale per questa lotta di civiltà”. “L’Italia sostiene la più ampia adesione e la piena applicazione della Convenzione internazionale sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale, ratificata dal nostro Paese nel 1976”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Francia, nel 2016 il Pil è cresciuto dell’1,1% rispetto all’anno precedente

Nel quarto trimestre del 2016, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto sia su base trimestrale (+0,4%) quanto su quella annuale (+1,1%). Lo ha…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Portogallo, nel 2016 rapporto tra deficit e Pil in calo al 2,1%

Nel 2016, il rapporto tra il deficit e il Prodotto interno lordo portoghese era pari al 2,1%, in calo dopo il 4,4% dell’anno precedente. Lo…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Non vogliamo un’ Europa divisa”

“Non vogliamo una Europa divisa, l’Europa è unita e indivisibile, ma vogliamo anche andare avanti su una idea comune di Europa, in aree ad esempio…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dombrovskis: “L’Italia ha una ripresa modesta”

“L’Italia avrà quest’anno una crescita di circa l’1%. E’ una ripresa modesta, è molto importante rimanere in rotta rispetto alla traiettoria fiscale e di riforme”.…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia