Gran Bretagna, con tagli welfare migliaia di bambini a rischio povertà | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gran Bretagna, con tagli welfare migliaia di bambini a rischio povertà

Dallo studio realizzato dalla società di consulenza Policy in Practice per il Guardian, i nuovi tagli al welfare, voluti dall’ex governo Tory, pronti ad entrare in vigore in Gran Bretagna, rischiano di portare alla povertà un quarto di milione di bambini nei prossimi anni. Dallo studio emerge che la riforma potrebbe costare fino a 50 mila sterline l’anno in sussidi perduti per le famiglie numerose. “I problemi – sottolinea il Guardian – scattano al terzo figlio e sono una conseguenza di una politica voluta dall’ex Cancelliere dello Scacchiere, George Osborne, per ridurre la spesa pubblica e che oggi come allora sta incontrando polemiche. Altri tagli riguardano i genitori rimasti vedovi e anche in questo caso risultano penalizzanti per le famiglie meno abbienti”.

 

Scrivi una replica

News

Editoria: morto lo scrittore Philip Roth, aveva 85 anni

Lo scrittore Philip Roth è morto in un ospedale di New York in seguito ad un’insufficienza cardiaca, aveva 85 anni. A dare conferma del decesso…

23 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Terrorismo, Gentiloni: «Italia fondamentale nella sconfitta di Daesh»

«Il contributo Italiano in Iraq, assieme all’addestramento delle forze curde ha fatto riconoscere a livello internazionale il ruolo delle nostre forze armate e dei Carabinieri…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa, compravendite ancora in crescita nel 2017: +4,9%

Le compravendite di abitazioni in Italia ha registrato ancora una crescita nel 2017. L’aumento rispetto al 2016 è stato del 4,9%. L’agenzia delle Entrate e…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps: «In aumento del 5,6% i giorni di malattia ai privati»

«Nel primo trimestre 2018 i lavoratori privati hanno inviato 4,68 milioni di certificati medici (+12,4% tendenziale) per oltre 28 milioni di giorni di malattia con…

22 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia