Gran Bretagna, con tagli welfare migliaia di bambini a rischio povertà | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gran Bretagna, con tagli welfare migliaia di bambini a rischio povertà

Dallo studio realizzato dalla società di consulenza Policy in Practice per il Guardian, i nuovi tagli al welfare, voluti dall’ex governo Tory, pronti ad entrare in vigore in Gran Bretagna, rischiano di portare alla povertà un quarto di milione di bambini nei prossimi anni. Dallo studio emerge che la riforma potrebbe costare fino a 50 mila sterline l’anno in sussidi perduti per le famiglie numerose. “I problemi – sottolinea il Guardian – scattano al terzo figlio e sono una conseguenza di una politica voluta dall’ex Cancelliere dello Scacchiere, George Osborne, per ridurre la spesa pubblica e che oggi come allora sta incontrando polemiche. Altri tagli riguardano i genitori rimasti vedovi e anche in questo caso risultano penalizzanti per le famiglie meno abbienti”.

 

Scrivi una replica

News

Sicilia, Minniti: “L’Osce non monitora elezioni a livello locale”

“Le missioni dell’OSCE vengono solitamente predisposte in occasione dei maggiori appuntamenti elettorali parlamentari o presidenziali e non per le elezioni di livello locale”. Lo ha…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia, Renzi: “Occorre scrivere una pagina nuova”

“La nostra mozione di ieri spiega con forza che c’è bisogno di scrivere una pagina nuova”. Lo ha detto il segretario del Partito democratico, Matteo…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Draghi: “Il Jobs Act ha creato quasi mezzo milione di occupati”

“Gli incentivi fiscali hanno dimostrato di essere in grado di aumentare l’efficacia delle riforme”. Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi,…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato immobiliare, gli stranieri “sono in prima fila nella ricerca di una casa da acquistare”

“Gli stranieri sono in prima fila nella ricerca di una casa da acquistare. Si stima che almeno un milione di persone, in affitto o in…

18 Ott 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia