Italia ha il quinto livello più alto di tasse sul lavoro nell’Ocse | T-Mag | il magazine di Tecnè

Italia ha il quinto livello più alto di tasse sul lavoro nell’Ocse

Nel rapporto sulla tassazione delle retribuzioni pubblicato dall’Organizzazione per lo sviluppo e la cooperazione economica e sul Belpaese, emerge che l’Italia ha il quinto livello più elevato di cuneo fiscale totale di tutti i paesi Ocse, cioè il peso di tutte le tasse che gravano sul costo del lavoro e che nel 2016 è risultato pari al 47,8%, inferiore comunque alla Germania che ha registrato un cuneo fiscale nel 2016 al 49,4%, alle spalle solo del Belgio con un cuneo fiscale del 54%. Tra i risultati migliori, il Cile ha il cuneo fiscale al 7%, seguito da Nuova Zelanda con il 17,9% e Messico con il 20,1%. Il cuneo fiscale della Svizzera è al 21,8%, mentre negli Usa è al 31,7%.

 

Scrivi una replica

News

Unicredit ha subito un attacco informatico, violati dati di 400 mila clienti italiani

UniCredit ha reso noto di aver subito un attacco informatico ai propri sistemi “con accesso non autorizzato a dati di clienti italiani relativi solo a…

26 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fmi: troppo lenti i progressi per la riduzione dei crediti deteriorati

Secondo il Fondo monetario internazionale, i progressi compiuti dall’Italia per la riduzione dei crediti deteriorati “sono stati troppo lenti”. La riduzione tra il 2016 ed…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mediaset: Adriano Galliani nominato presidente di Premium

L’ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, è il nuovo presidente di Mediaset Premium. L’annuncio in una nota dell’azienda: “Alla vigilia dei nuovi bandi d’asta…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Aeroporti: passeggeri in crescita del 6,7% nei primi sei mesi del 2017

Sono stati complessivamente 80,5 milioni i passeggeri che nel corso dei primi sei mesi del 2017 hanno transitato negli aeroporti italiani. Una cifra, quella comunicata…

25 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia