Germania, l’attentato al pullman del Borussia Dortmund non è legato al terrorismo islamico | T-Mag | il magazine di Tecnè

Germania, l’attentato al pullman del Borussia Dortmund non è legato al terrorismo islamico

Le autorità tedesche hanno riferito che l’uomo arrestato mercoledì – un cittadino iracheno di 26 anni, identificato soltanto come Abdul Beset A e sospettato di essere legato allo Stato islamico – non ha alcuna responsabilità nell’attentato dinamitardo che ha coinvolto il pullman del Borussia Dortmund. L’uomo, accusato di aver guidato un commando dell’IS in Iraq e di aver pianificato omicidi e rapimenti, resta comunque sotto custodia.

 

Scrivi una replica

News

Inps: nei primi cinque mesi saldo tra ssunzioni e cessazioni pari a +729 mila unità

Tra gennaio e maggio 2017 il saldo tra assunzioni e cessazioni nel settore privato è stato positivo per 729 mila unità.…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Entro il 2030 la Cina vuole diventare leader mondiale dell’intelligenza artificiale

Pechino intende diventare il leader mondiale dell’intelligenza artificiale, entro il 2030. Questo è quanto prevede la strategia approvata l’8 luglio dal Consiglio di Stato della…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Upb: “Nel 2017 Prodotto interno lordo in crescita”

Nel primo trimestre 2017, il Prodotto interno lordo italiano è cresciuto dello 0,3%. Lo scrive l’UPB, l’Ufficio parlamentare di bilancio, nell’ultima nota congiunturale. Stando alle…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Musica: si è suicidato il cantante dei Linkin Park Chester Bennington

Il 41enne Chester Bennington, cantante dei gruppo numetal Linkin Park, è stato trovato morto nella sua casa di Los Angeles. Il musicista, che soffriva da…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia