Germania, l’attentato al pullman del Borussia Dortmund non è legato al terrorismo islamico | T-Mag | il magazine di Tecnè

Germania, l’attentato al pullman del Borussia Dortmund non è legato al terrorismo islamico

Le autorità tedesche hanno riferito che l’uomo arrestato mercoledì – un cittadino iracheno di 26 anni, identificato soltanto come Abdul Beset A e sospettato di essere legato allo Stato islamico – non ha alcuna responsabilità nell’attentato dinamitardo che ha coinvolto il pullman del Borussia Dortmund. L’uomo, accusato di aver guidato un commando dell’IS in Iraq e di aver pianificato omicidi e rapimenti, resta comunque sotto custodia.

 

Scrivi una replica

News

Produzione industriale, CsC: “Ad aprile in aumento su base mensile (+0,6%)”

Ad aprile la produzione industriale è aumentata dello 0,6% rispetto a marzo. Lo rileva il CsC, il Centro studi Confindustria, attraverso la diffusione di una…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Renzi: “L’Europa ha bisogno di un cambiamento”

“L’Europa va salvata dai populisti”. Lo ha detto il candidato alla segreteria del Partito democratico, Matteo Renzi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa nei…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: “Pensavo fosse più facile fare il presidente”

“Amavo la mia vita precedente, mi occupavo di così tante cose. Ora lavoro di più che nella mia vita precedente. Pensavo sarebbe stato più facile”.…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Inflazione all’1,8% ad aprile, ai massimi da 4 anni”

“Nel mese di aprile 2017, secondo le stime preliminari, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello…

28 Apr 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia