Segnali incoraggianti dal settore delle costruzioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Segnali incoraggianti dal settore delle costruzioni

Le più recenti rilevazioni dell’Istat mostrano un miglioramento della produzione rispetto all’ultimo periodo, migliora anche la fiducia delle imprese del settore
di Redazione

Buone notizie dal settore delle costruzioni, l’indice della produzione – calcolato dall’Istat – a febbraio ha infatti registrato una crescita tale non solo da annullare la contrazione registrata a gennaio, ma che ha anche consentito di superare il livello toccato a dicembre. Un andamento incoraggiante per uno dei settori maggiormente colpiti dalla crisi economica.

Nel mese considerato l’indice della produzione delle costruzioni è aumentato del 4,6% rispetto al mese precedente, a fronte della riduzione del 4% registrata a febbraio e del +1,2% registrato nell’ultimo mese del 2016. L’indice è infatti passato a 68,6 punti, contro i 65,3 di gennaio e i 68,3 archiviati nell’ultimo mese del 2016.
Negativo invece il dato grezzo tendenziale, che riporta a febbraio una contrazione dell’indice relativo alla produzione di 2,6 punti percentuali (+1,6% il dato corretto per effetti di calendario). A gennaio l’indice tendenziale aveva mostrato un aumento dell’1,3%.
Il recente andamento del settore, comunque in timida risalita, sembra aver dato un po’ di ottimismo alle imprese di costruzioni a inizio anno. Mentre a dicembre l’indice che misura il clima di fiducia era sceso a 120,4 punti – contro i 124,2 di novembre – le ultime rilevazioni mostrano una risalita, che ha portato l’indice oltre i 123 punti. Più precisamente si parla di 123,9 a gennaio e a febbraio e 123,3 punti a marzo.
Che il comparto delle costruzioni sia un settore ancora in difficoltà lo certificano però le serie storiche: l’indice di fiducia rilevato recentemente è infatti più basso rispetto a quello rilevato, ad esempio, a luglio o a ottobre quando si è attestato rispettivamente a 126,2 e 125,8 punti.
La buona notizia è che si mostra comunque in netto miglioramento la fiducia delle imprese che si occupano della costruzione di edifici, per la quale l’indice è salito a 110,7 punti a marzo, contro i 101,9 di febbraio e i 103,6 di gennaio.

 

Scrivi una replica

News

Mattarella: «L’Europa deve fare di più sui rifugiati»

«La tragedia dei rifugiati donne, uomini e bambini costretti ad abbandonare le proprie case in cerca di un luogo dove poter vivere è oggi sempre…

20 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Canada, legalizzata la marijuana per uso ricreativo

Il Canada ha approvato la legge che legalizza la marijuana per uso ricreativo. La legge ha ricevuto 52 voti favorevoli e 29 contrari.…

20 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 65,5 dollari al barile e Brent a 75,37 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 65,5 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 75,37 dollari.…

20 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 218,8 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 218,8 punti.…

20 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia