Il primo rischio per le aziende in Italia è la crisi economica, secondo un’indagine Aon | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il primo rischio per le aziende in Italia è la crisi economica, secondo un’indagine Aon

È la crisi economica il primo rischio per le aziende in Italia, mentre negli Stati Uniti è il ‘cyber crime’. È quanto emerge dall’edizione del 2017 della Global risk management survey di Aon. L’indagine viene condotta in 64 Paesi e 1.800 manager di aziende pubbliche e private. Tra i manager che lavorano in Italia al secondo posto dei rischi aziendali ci sono i danni a reputazione e marchio (al primo posto a livello globale), seguito dall’aumento della concorrenza, dalla responsabilità degli amministratori, dalla mancata capacità di innovare e soddisfare i clienti. Il rischio politico è al 33esimo posto, mentre a livello globale è tornato tra i primi dieci rischi. In Italia, il rischio di credito rimane un fattore di forte preoccupazione, al settimo posto, mentre a livello mondiale si posiziona solo in 22esimo posizione

 

Scrivi una replica

News

Elezioni, CsC: “Saranno un test molto rilevante”

“Le prossime elezioni politiche si presentano come un test molto rilevante e disegnano per il Paese una biforcazione tra il proseguire il lungo cammino delle…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Barnier: “Non accettiamo passi indietro dal Regno Unito”

L’Unione europea non accetterà passi indietro da Londra, nel negoziato sulla Brexit. “Non accetteremo alcun passo indietro rispetto alla dichiarazione congiunta” siglata venerdì scorso dal…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Eurostat: “Nel terzo trimestre nuovo record di occupati”

Nel terzo trimestre 2017, l’occupazione nell’Eurozona è cresciuta dello 0,4%. Lo rende noto l’Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, sottolineando che il numero degli occupati ha…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, il 61% degli elettori dichiara che voterà per Putin alle elezioni

Il 61% degli elettori russi ha ammesso che voterà per Vladimir Putin alle prossime elezioni presidenziali, in programma il 18 marzo 2018. Lo rende noto…

13 Dic 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia