La digitalizzazione aiuta le imprese | T-Mag | il magazine di Tecnè

La digitalizzazione aiuta le imprese

La maggioranza dei lavoratori italiani sostiene infatti che tutte le aziende dovrebbero sviluppare una strategia digitale
di Redazione

Un’indagine dell’Università Cattolica di Milano ha analizzato i risultati di Eccellenze in Digitale, il progetto di Google e Unioncamere per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese italiane, con risultati che confermano l’efficacia delle strategia digitali.

Dall’indagine – lo studio è stata commissionato da Google e ha coinvolto 382 imprenditori – emerge che, dopo aver preso parte al progetto, il 67% del campione ha ottenuto “chiari risultati di crescita” già nel breve periodo. Più nel dettaglio: il 34% ha dichiarato di aver aumentato il numero di clienti, il 18% il fatturato e il 29% delle esportazioni.
Il progetto ha creato nuove opportunità ai partecipanti – il 21% ha ammesso di essere entrato in nuovi mercati – o li ha aiutati ad incrementare le vendite attraverso l’e-commerce (a registrare una crescita è stato il 9% del campione). Al termine del progetto, un’azienda su 10 ha già assunto persone con maggiori competenze digitali mentre una su quattro intende farlo entro sei mesi.
Le imprese non hanno solo effettuato nuove assunzioni: c’è anche chi ha deciso di investire in maggiore comunicazione (il 78% del campione) e in competenze digitali (il 76%).
Su percentuali altrettanto alte è il numero di imprese che ha deciso di investire più risorse finanziarie sulla digitalizzazione d’impresa (70%) e di quelle che dedicheranno più tempo dello staff alla digitalizzazione (68%).
I lavoratori italiani sono tra i meno competenti in materia, del resto: un Workmonitor di Randstad – l’indagine ha coinvolto oltre 12mila addetti sparsi in 33 Paesi – rileva che il 67% dei lavoratori italiani sostiene di avere scarse competenze legate alle tecnologie digitali.
Competenze che sarebbero invece fondamentali “per il successo dell’azienda in cui sono impiegati e le competenze digitali indispensabili per restare competitivi nel mercato del lavoro”: il 90% dei dipendenti italiani ritiene che tutte le aziende dovrebbero sviluppare una strategia digitale (la media globale si ferma all’87%). Tuttavia il 70% del campione sostiene che la propria impresa non disponga di personale con le competenze adeguate per avviare il percorso di digitalizzazione.

 

Scrivi una replica

News

Inps: nei primi cinque mesi saldo tra ssunzioni e cessazioni pari a +729 mila unità

Tra gennaio e maggio 2017 il saldo tra assunzioni e cessazioni nel settore privato è stato positivo per 729 mila unità.…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Entro il 2030 la Cina vuole diventare leader mondiale dell’intelligenza artificiale

Pechino intende diventare il leader mondiale dell’intelligenza artificiale, entro il 2030. Questo è quanto prevede la strategia approvata l’8 luglio dal Consiglio di Stato della…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Upb: “Nel 2017 Prodotto interno lordo in crescita”

Nel primo trimestre 2017, il Prodotto interno lordo italiano è cresciuto dello 0,3%. Lo scrive l’UPB, l’Ufficio parlamentare di bilancio, nell’ultima nota congiunturale. Stando alle…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Musica: si è suicidato il cantante dei Linkin Park Chester Bennington

Il 41enne Chester Bennington, cantante dei gruppo numetal Linkin Park, è stato trovato morto nella sua casa di Los Angeles. Il musicista, che soffriva da…

21 Lug 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia