Alfano: “Dobbiamo mettere il cittadino al centro dell’agenda Ue” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Alfano: “Dobbiamo mettere il cittadino al centro dell’agenda Ue”

“Abbiamo urgente bisogno di mettere il cittadino europeo al centro dell’agenda europea. Oggi in un’Europa unita l’orgoglio deve essere civis europeus sum, questo deve essere il nostro più grande orgoglio”. È quanto affermato da Angelino Alfano, ministro degli Esteri, in occasione del The State of the Union, svolto a Palazzo Vecchio di Firenze. “Da italiani siamo fieri di aver salvato centinaia di migliaia di vite umane nel mediterraneo, e di aver messo l’Italia e l’Europa dalla parte giusta della storia. Siamo orgogliosi delle operazioni di salvataggio nel Mediterraneo. Le sfide del Mediterraneo che vengono da sud offrono una nuova occasione di rilanciare il progetto di difesa comune”, ha aggiunto il ministro.

 

Scrivi una replica

News

Petrolio: Wti a 57,91 dollari al barile e Brent a 63,23 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 57,91 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 63,23 dollari…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico: sconosciute le cause

Un aereo della marina militare americana con a bordo 11 persone è precipitato nell’oceano Pacifico. Il velivolo stava rientrando verso la portaerei Uss Ronald Reagan.…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 141 punti

All’apertura dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 141 punti.…

22 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Zimbabwe, si è dimesso il presidente Robert Mugabe

Il presidente, Robert Mugabe, si è dimesso, dopo che il suo partito gli aveva chiesto di farlo entro le 11 ora italiana di oggi. Così…

21 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia