Istat: “Produzione industriale marzo +0,4% su mese, -0,3% su trimestre” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: “Produzione industriale marzo +0,4% su mese, -0,3% su trimestre”

“A marzo 2017 l’indice destagionalizzato della produzione industriale registra un incremento dello 0,4% rispetto al mese precedente. Nella media del trimestre gennaio-marzo 2017 la produzione è diminuita dello 0,3% rispetto al trimestre precedente.
Corretto per gli effetti di calendario, a marzo 2017 l’indice è aumentato in termini tendenziali del 2,8% (i giorni lavorativi sono stati 23 contro i 22 di marzo 2016). Nella media dei primi tre mesi dell’anno la produzione è aumentata dell’1,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
L’indice destagionalizzato mensile presenta variazioni congiunturali positive nel comparto dei beni strumentali (+2,4%), dei beni di consumo (+2,3%) e, in misura più lieve, dei beni intermedi (+0,4%); segna invece una variazione negativa l’energia (-5,2%).
In termini tendenziali gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano, a marzo 2017, aumenti nei raggruppamenti dei beni intermedi (+3,9%), dei beni di consumo (+3,7%) e dei beni strumentali (+3,4%); presenta invece una variazione negativa il comparto dell’energia (-2,4%).
Per quanto riguarda i settori di attività economica, a marzo 2017 i comparti che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della fabbricazione di mezzi di trasporto e della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (entrambi +9,5%) seguiti dalla fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo esclusi macchine e impianti (entrambi +7,3%). Le uniche diminuzioni si registrano nei settori della fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-4,1%) e dell’industria del legno, della carta e stampa (-1,9%)”. È quanto riporta l’ISTAT in un comunicato sul proprio sito.

 

Scrivi una replica

News

Pedofilia, Papa Francesco: “Nessuna grazia per chi abusa dei minori”

“Chi viene condannato per abusi sessuali sui minori può rivolgersi al Papa per avere la grazia” ma “io mai ho firmato una di queste e…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Standard & Poor’s ha tagliato il rating della Cina

L’agenzia internazionale Standard & Poor’s ha tagliato il rating della Cina, abbassandolo da AA- ad A+. S&P’s ne spiega anche il motivo: il taglio è…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord: “Le minacce di Trump sono come il suono di un cane che abbaia”

Il “suono di un cane che abbaia”. Lo ha detto il ministro degli Esteri nordcoreano, Ri Yong Ho, commentando, secondo quanto riporta la CNN, le…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: “In autunno si deciderà sul Qe”

La Banca centrale europea nel suo bollettino ha sottolineato che “nell’ultima riunione la Bce ha mantenuto invariato l’orientamento di politica monetaria e deciderà in autunno…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia