Immigrazione, nel 2016 arrivati in Ue oltre 63mila minori non accompagnati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Immigrazione, nel 2016 arrivati in Ue oltre 63mila minori non accompagnati

Nel 2016, 63.300 minori non accompagnati hanno richiesto asilo nell’Unione europea, in calo rispetto ai 96.500 del 2015. Lo rende noto l’Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, sottolineando che il dato del 2016 è superiore alla media annuale registrata tra il 2008 e il 2013 (circa 12mila minori non accompagnati).
Lo scorso anno, il 57% dei minori non accompagnati ha richiesto protezione in Germania (36mila unità), il Paese che ha ricevuto il maggior numero di richieste di asilo. Seconda, l’Italia con 6mila minori, pari al 10% del totale. Nell’UE, le prime tre nazionalità di minori non accompagnati arrivati sono afghana (38%), siriana (19%) e irachena (7%). In Italia i primi tre Paesi di provenienza sono Gambia (29%); Nigeria (13%) e Senegal (9%).

 

Scrivi una replica

News

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Un confronto accesso non intacca il nostro buon lavoro»

«Il confronto, che a tratti può essere anche acceso, tra le forze della maggioranza non intacca il buon lavoro che stiamo facendo. Andiamo avanti consapevoli…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia