Inps: “Licenziamenti disciplinari I trimestre 2017 +14,4%” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Inps: “Licenziamenti disciplinari I trimestre 2017 +14,4%”

Le aziende italiane hanno intimato 143.255 licenziamenti nel primo trimestre 2017, con un incremento del 2,8% rispetto al primo trimestre 2016. Ma se si guarda ai licenziamenti per giusta causa, quelli sui quali è intervenuto il Jobs Act nel 2015 di fatto cancellando il reintegro in azienda in caso di allontanamento illegittimo nelle aziende oltre i 15 dipendenti, l’incremento è stato del 14,4% passando da 16.004 dei primi tre mesi del 2016 a 18.349 del 2017. Rispetto al 2015, quando i licenziamenti disciplinari furno 12.705, l’incremento è stato del 44,39%. Nelle aziende con oltre 15 dipendenti i licenziamenti per motivi disciplinari (giusta causa o giustificato motivo soggettivo) tra gennaio e marzo 2017 sono stati 8.758 a fronte dei 6.545 dello stesso periodo 2016 (+29,3%) e dei 5.027 dei primi tre mesi 2015 (+68,45%).

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord: “Pensiamo ad un test della bomba H nel Pacifico”

“La Corea del Nord potrebbe condurre il più potente test di bomba all’idrogeno nel Pacifico, tra le azioni di più alto livello contro gli Usa”.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 164 punti

All’apertura dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 164 punti.…

22 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Legge elettorale, ‘Rosatellum bis’ depositato alla Camera e al Senato

Il relatore alla legge elettorale, Emanuele Fiano del Partito democratico, ha depositato in commissione Affari costituzionali della Camera il nuovo testo base, il cosiddetto Rosatellum…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Draghi: “In Europa il livello delle sofferenze rimane alto”

“Nonostante i recenti progressi il livello dei non performing loans nei bilanci delle banche europee resta alto”. Lo ha detto il presidente della Banca centrale…

21 Set 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia