Credito al consumo in forte crescita a inizio 2017 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Credito al consumo in forte crescita a inizio 2017

Aumentano sia i prestiti personali che i mutui.Giù le surroghe e prestiti finalizzati all'acquisto di beni diversi da auto e moto
di Redazione

Sulla scia del consolidamento della ripresa economica italiana, continuano a migliorare anche le performance del credito al consumo, ovvero le erogazioni di denaro da parte delle banche alle famiglie. A tracciare un punto sulla situazione è l’ultimo rapporto redatto da Assofin, CRIF e Prometeia.

Già nel corso del 2016, spiegano i centri studi, le erogazioni di credito al consumo si sono riportati su livelli prossimi ai livelli pre-crisi, riportando una crescita dei flussi finanziati del 16,3% rispetto al 2015. Un aumento che, sebbene in lieve rallentamento, è proseguito anche all’inizio di quest’anno, segnando nel primo trimestre una crescita del 15,4%.
In particolare, si legge nella nota congiunta, la crescita totale dei flussi è legata in larga parte all’aumento dei crediti concessi per finanziare l’acquisto di auto o moto direttamente presso i concessionari, aumentati del 26,1%. Importante, visto che rappresentano la quota più marcata dei crediti concessi, anche la crescita dei prestiti personali: +14,7% nell’arco dell’intero 2016 e +22.8% nei primi tre mesi de 2017 solo stesso periodo di un anno prima. In calo, invece, i finanziamenti finalizzati all’acquisto di beni come arredo, elettronica, viaggi o altro, scesi del 7,3%.
Ottimo risultato ha poi interessato i mutui finalizzati all’acquisto di abitazioni, cresciuto del 31,7% nel corso del 2016 per poi rallentare leggermente ad un +25,8% a inizio 2017. In frenata invece le surroghe che, dopo il lieve -0,1% registrato a fine anno, al termine del primo trimestre si sono mostrate in calo di ben 27,5 punti percentuali.

 

Scrivi una replica

News

Germania, Steinmeier: “Formare un governo al più presto”

“Tutte le controparti politiche elette al parlamento tedesco hanno l’obbligo e l’interesse comune di servire il paese”. Così il presidente della Repubblica federale tedesca, Frank-Walter…

20 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Draghi: “L’espansione economica resta solida e ampia”

“L’espansione economica resta solida e ampia per quanto riguarda i settori e i Paesi della zona euro, sostenuta soprattutto dalla domanda interna”. Lo ha detto…

20 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Calcio, Malagò: “Commissariare la Figc è l’unica soluzione”

“Unica soluzione, commissariare la Figc”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenendo poco dopo le dimissioni dalla presidenza della FIGC presentate da…

20 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Siamo finalmente tornati a crescere”

“L’Italia finalmente è tornata alla crescita economica, con una crescita tendenziale dell’1,8% quest’anno, che è molto importante non per la cifra in sé ma perché…

20 Nov 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia