Saldi, segnali incoraggianti dopo la prima settimana: vendite +2,8% rispetto al 2016 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Saldi, segnali incoraggianti dopo la prima settimana: vendite +2,8% rispetto al 2016

Arrivano segnali incoraggianti dopo la prima settimana di saldi. Infatti, le vendite sono aumentate del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2016. La maggior parte delle imprese, scrive Federmoda, il 67,7%, segnala un incremento o una stabilità delle vendite rispetto allo stesso periodo del 2016 (il 41,1% ha dichiarato un miglioramento, il 26,6% ha riscontrato stabilità), mentre il 32,3% ha dichiarato un calo. Tra gli articoli più richiesti in questi primi giorni, costumi da bagno, calzature sportive, sandali, polo, camicie, abiti leggeri da donna, pelletteria. È quanto emerge dal comunicato di Federazione Moda Italia-Confcommercio, che ha effettuato uno studio tra i propri associati sull’andamento dei saldi a una settimana dall’avvio.

 

Scrivi una replica

News

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 136,4 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 136,4 punti,…

22 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia vede al rialzo le stime di crescita dell’Italia

La Banca d’Italia ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell’economia italiana. Nel bollettino economico, Bankitalia ha scritto che il Prodotto interno lordo crescerà…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nel 2017 il 47% delle imprese ha utilizzato almeno un social media

Nel 2017, il 47% delle imprese dell’Unione europea ha usato almeno un social media – blog, siti di condivisione dei contenuti, social network… -, con…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione.…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia