Migranti, Orlando: “Dire aiutiamoli a casa loro è insufficiente” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Migranti, Orlando: “Dire aiutiamoli a casa loro è insufficiente”

“Dire aiutiamoli a casa loro è insufficiente”. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, intervenendo nel corso di Agorà Estate, l’approfondimento informativo di Rai3 condotto ogni mattina, dalle 8 alle 10. “E’ del tutto evidente che ci vuole la cooperazione internazionale ma è abbastanza demagogico, così come lo è dire blocchiamo i flussi, dire aiutiamoli a casa loro nel senso che bisogna fare la cooperazione internazionale, è giusto ma bisogna sapere che, primo, da dei frutti in periodi lunghi e secondo, per molti di quei paesi la cooperazione è impossibile, impraticabile”, ha proseguito.
Secondo Orlando, “oggi la destra parla di aumentare i fondi alla cooperazione, il problema è che quando era al governo li ha praticamente ridotti a zero: non credo ci sia una svolta politica in questa frase”. “Noi abbiamo sempre detto che è un nostro dovere accoglierli ma c’è un limite e per questo l’Europa se ne deve fare carico complessivamente”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Industria, a dicembre fatturato e ordini in crescita

“A dicembre, per il fatturato dell’industria si rileva, per il terzo mese consecutivo, un incremento congiunturale (+2,5%). L’indice destagionalizzato raggiunge il livello più elevato (110,0)…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Grasso: “Condanno la violenza politica, da qualsiasi parte possa provenire”

“Condanno la violenza, da qualsiasi parte possa provenire”. Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso, intervenendo nel corso del forum Facebook-ANSA.…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Prezzi al consumo, a gennaio inflazione in aumento dello 0,9% su base annua

“A gennaio 2018, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,3% su base mensile e dello…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Berlusconi: “Il linguaggio violento viene dal Movimento 5 Stelle”

“A me sembra che il linguaggio violento non sia assolutamente da parte nostra, Salvini è un po’ pirotecnico…il linguaggio violento viene dai grillini”. Lo ha…

22 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia