Entro il 2030 la Cina vuole diventare leader mondiale dell’intelligenza artificiale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Entro il 2030 la Cina vuole diventare leader mondiale dell’intelligenza artificiale

Pechino intende diventare il leader mondiale dell’intelligenza artificiale, entro il 2030. Questo è quanto prevede la strategia approvata l’8 luglio dal Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese – ovvero il governo cinese – e diffusa giovedì 20 luglio. Il piano è strutturato su tre livelli: mettersi al passo di tecnologie e applicazioni Ai entro il 2020; raggiungere target primari entro il 2025; fare della Cina il leader mondiale entro il 2030. Il piano di sviluppo nazionale intende far crescere le principali industrie di intelligenza artificiale fino a toccare i 150 miliardi di yuan, pari a 22,15 miliardi di dollari, entro il 2020 e i 400 miliardi di yuan (59,07 miliardi) entro il 2025.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, CsC: «In Italia l’occupazione è ferma»

«L’occupazione è ferma». Lo ha scritto il CsC, il Centro Studi Confindustria, nella Congiuntura flash. «La ripresa occupazionale si è arrestata da giugno: in ottobre…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pil, CsC: «Attesa performance debole nel IV trimestre»

«La gran parte degli indicatori congiunturali concordano su un Pil italiano debole nel quarto trimestre (dopo il -0,1% nel terzo)». Lo ha scritto il Centro…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ddl Anticorruzione, il governo pone la fiducia al Senato

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, ha presentato al Senato un maxi-emendamento interamente sostitutivo del Ddl anticorruzione, preannunciando l’intenzione del governo…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pd, Ascani e Giachetti hanno annunciato la loro candidatura alle primarie

I deputati del Partito Democratico, Anna Ascani, 31 anni, e Roberto Giachetti, 57 anni, hanno annunciato una candidatura congiunta alle primarie del partito. Hanno spiegato…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia