Industria: fatturato in crescita nei primi cinque mesi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Industria: fatturato in crescita nei primi cinque mesi

Bene anche gli ordinativi, aumentati del 7,5% rispetto al periodo gennaio-maggio del 2016
di Redazione

A maggio sia gli ordinativi che il fatturato dell’industria hanno registrato un miglioramento rispetto al mese precedente, riflettendo, in entrambi i casi il buon andamento registrato sia sul mercato interno che sul fronte estero. Fatturato e ordinativi risultano in crescita anche rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Ma vediamo i dati da più vicino. Nel quinto mese dell’anno il fatturato dell’industria italiana è aumentato dell’1,5% rispetto ad aprile. Sul territorio nazionale si registra un aumento dell’1,6%, mentre per il mercato estero l’aumentato è stato dell’1,2%. Osservando il fatturato dei principali raggruppamenti di industrie, si può notare come l’aumento maggiore abbia interessati i beni intermedi, con un +3,1%, e i beni strumentali, con un +2,7%. Aumento lieve invece per i beni di consumo (+0,6% l’indice generale, +1,9% quelli durevoli e +0,4% quelli non durevoli), mentre l’energia riporta un calo del 7,2% (al netto della quale il fatturato complessivo è cresciuto del 2,2%).
Sebbene si parli di un aumento più lieve, anche il confronto tra marzo-maggio 2017 e dicembre 2016-febbraio 2017 riporta un aumento del fatturato. In questo caso, la crescita dello 0,9% che ha interessato l’indice è legata in larga parte ai beni di consumo, +1,6% (+1,8% i durevoli e +1,6% i non durevoli) e ai beni intermedi, +1,5%. Rispetto allo stesso mese di un anno fa il fatturato è cresciuto del 7,6% (+4,6% i beni di consumo, +7,2% quelli strumentali, +10,5% quelli intermedi e +8,4% l’energia), contribuendo positivamente al consuntivo dei primi cinque mesi dell’anno, periodo in cui il fatturato complessivo dell’industria italiana è aumentato del 5,1% rispetto allo stesso arco di tempo di un anno fa. I settori più dinamici sono stati quello della metallurgia e della fabbricazione di prodotti in metallo, per il quale si registra un aumento del fatturato di 14,1 punti percentuali rispetto allo stesso mese di un anno fa, e quello della fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, app. di misurazione e orologi, per il quale si registra un +12,1%.
Per quanto riguarda invece gli ordinativi, l’Istat ha rilevato un aumento del 4,3% tra maggio e aprile (+3,9% per quelli interni e e +4,9% per quelli esteri) e una crescita del 13,7% rispetto al maggio dello scorso anno (+12,1% quelli interni e +16,2% quelli esteri). In questo caso la media dell’ultimo trimestre risulta in calo dell’1% rispetto a quella dei tre mesi precedenti, mentre il consuntivo su questi primi cinque mesi sullo stesso periodo di un anno riporta una crescita del 7,5%.

 

Scrivi una replica

News

Ocse: “Da aumento tassi di interesse rischi per il debito pubblico”

L’incremento dei tassi di interesse pone una “sfida significativa” sui bilanci dei Paesi dell’area OCSE. Lo sottolinea l’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo…

23 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siria, oltre duemila persone morte a Ghouta negli ultimi tre mesi

Negli ultimi tre mesi, oltre duemila civili sono stati uccisi a Ghouta, l’area est di Damasco occupata dai cosiddetti ribelli, che il governo siriano sta…

23 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Trump: “Presto il pacchetto di sanzioni più grande di sempre”

“Stiamo lanciando il pacchetto di sanzioni contro la Corea del Nord più grande di sempre”. Lo ha annunciato il presidente degli Stati Uniti, Donald J.Trump.…

23 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Calcio, sorteggiati gli ottavi di finale: Lazio-Dinamo Kiev e Milan-Arsenal

A Nyon, in Svizzera, sono stati sorteggiati gli ottavi di finale di Europa League. La Lazio ha pescato gli ucraini della Dinamo Kiev mentre il…

23 Feb 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia