Italia-Francia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Italia-Francia

Rassegna: dalle mosse di Vivendi per Telecom e Mediaset al muro per l'acquisizione dei cantieri di Saint Nazaire, gli intrecci finanziari dei due paesi. Ne scrive Repubblica
di Redazione

Il muro francese contro l’acquisizione dei cantieri di Saint Nazaire da parte di Fincantieri, per quanto secondo Parigi sia solo “temporaneo” e volto a proseguire nelle negoziazioni, è solo l’ultimo di una serie di incroci finanziari, industriali e – in ultima analisi – politici tra una sponda e l’altra delle Alpi. Ultima in ordine cronologico è stata la partita incrociata Vivendi-Telecom-Mediaset a scaldare gli animi, con le incursioni del finanziere bretone Vincent Bolloré nel capitale della compagnia Tlc prima e del Biscione poi. Operazione, quest’ultima, arrivata dopo aver fatto carta straccia di un accordo con i Berlusconi per rilevare la pay-tv Premium e scambiarsi un pacchetto azionario. E per la quale il ministro Carlo Calenda ha giocato commenti taglienti giudicandola “ostile e un po’ opaca”. Altro che rose e fiori, come dicevano stamane dall’Eliseo, dunque negli ultimi rapporti industriali tra Roma e Parigi.

Continua a leggere su Repubblica.it

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, a giugno indice Pmi in aumento rispetto al mese precedente

A giugno attività economica dell’Eurozona in crescita, trainata dai servizi. Lo sostiene il sondaggio Pmi curato da IHS Markit. L’indice preliminare composito – che unisce…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi, Boccia (Confindustria): «Fanno del male all’Italia e all’Europa»

«Siamo un Paese ad alta vocazione di export e quindi i dazi fanno del male all’Italia e all’Europa. Ecco perché su questo aspetto dobbiamo essere…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio arrivando al congresso Uil. «La norma eliminerà la burocrazia…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia