Barcellona, la cellula jihadista stava preparando un attacco più ampio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Barcellona, la cellula jihadista stava preparando un attacco più ampio

Mohamed Houli Chemal – uno dei presunti membri della cellula jihadista che ha condotto l’attentato di Barcellona giovedì scorso – sostiene che il gruppo preparava un’azione di proporzioni più ampie, con l’utilizzo di esplosivi. Lo riporta l’agenzia di stampa Reuters, citando “una fonte giudiziaria”. Chemal, arrestato dopo l’esplosione nell’abitazione di Alcanar, a sud-est di Barcellona, avvenuta il giorno prima dell’attacco, è stato ascoltato dall’Audiencia Nacional, l’alta corte con giurisdizione su tutto il territorio spagnolo.

 

Scrivi una replica

News

Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»

«Il sistema bancario la deve pagare perché ha avuto un atteggiamento arrogante infischiandosene dei risparmiatori e dello Stato ed è stato protetto da ambienti politici…

17 Lug 2018 / 3 Commenti / Leggi tutto »

Tria: «Nel 2018 l’economia italiana potrebbe crescere dell’1,5% circa»

L’economia italiana può chiudere il 2018 «con una crescita non lontana da quella programmata» nel Documento di economia e finanza, pari al +1,5%. Lo ha…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il 25 luglio Juncker incontrerà Trump a Washington

«Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker si recherà a Washington mercoledì 25 luglio dove sarà ricevuto dal presidente Trump alla Casa Bianca». Lo rende…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Da inizio 2018 morti 1.443 migranti nel mar Mediterraneo

Dal 1° gennaio al 15 luglio 2018, 50.872 migranti hanno raggiunto l’Europa via mare. Lo rende noto l’OIM, l’Organizzazione internazionale per le migrazioni. Mentre sono…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia