Intenzioni di voto: il PD torna primo partito | T-Mag | il magazine di Tecnè

Intenzioni di voto: il PD torna primo partito

Consensi in crescita per Partito democratico, Forza Italia e Lega. Cala il Movimento 5 Stelle. Le rilevazioni di Tecnè per Tgcom24
di Redazione

Stando all’ultimo sondaggio condotto da Tecnè per Tgcom24, se si andasse al voto oggi indicherebbe un partito il 54,5% degli intervistati, mentre il 45,5% sarebbe incerto su chi votare o addirittura si asterrebbe. In caso di voto la maggior parte degli intervistati, il 26,2%, darebbe la propria preferenza al Partito Democratico che ribalterebbe la situazione rispetto alle rilevazioni del 16 settembre quando in testa avremmo trovato il Movimento 5 Stelle con il 26,4% dei voti. Ad oggi, il M5S, reduce dalle primarie che hanno visto trionfare Di Maio, otterrebbe il 25,7%.
A seguire troveremmo Forza Italia, con il 15,9% delle preferenze (15,6% il 16 settembre), e la Lega Nord, con il 15,3% (15,2%). Tra le altre forze politiche, soltanto Fratelli d’Italia raggiunge il 5,1%.

Tracciando un trend delle rilevazioni mensili Tecnè ha osservato come nel tempo il Movimento 5 Stelle sia stato interessato da un netto aumento delle preferenze, passato dal 19,3% del settembre del 2014 al 26,6% medio di oggi.

In netto miglioramento anche il trend osservato per il centrodestra. Sommando le preferenze di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, oggi si otterrebbe il 35,4% contro il 29,1% quattro anni fa.

Al contrario, il centro sinistra (Partito Democratico + Articolo 1 + Alternativa Popolare + Campo Progressista) è stato interessato da una parabola discendete: dal 45% al 32,8%, con il partito democratico in caduta libera dal 40,9% al 25,9% (dato che, sommati Democratici e progressisti, salirebbe al 29,8%).

NOTA METODOLOGICA
Universo: popolazione italiana maggiorenne
Tipo di campione: rappresentativo della popolazione maggiorenne
Articolazione del campione: sesso, età e area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Metodo di rilevazione: CATI – CAMI – CAWI
Numero di interviste: 1.000
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 23-24 settembre 2017
Committente: TGCOM24
Soggetto realizzatore: Tecnè S.r.l.

 

1 Commento per “Intenzioni di voto: il PD torna primo partito”

  1. […] Potete trovare l’articolo originale cliccando qui. […]

Scrivi una replica

News

Iran: «Rohani non ha in programma un incontro con Trump»

«Il presidente iraniano Hassan Rohani non ha in programma un incontro con il suo omologo Donald Trump a margine dell’Assemblea generale dell’Onu la prossima settimana…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni Tunisia, due indipendenti al ballottaggio. Affluenza ai minimi

L’esito del primo turno delle elezioni presidenziali tunisine ha visto la conferma del giurista indipendente Kais Said con il 19,5% dei voti, seguito dal magnate…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 60,1 dollari al barile e Brent a 66,66 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio londinese Brent è stato scambiato a 66,66 dollari al barile mentre il greggio texano Wti è stato scambiato a…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 133 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 133 punti.…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia