Npl, Nouy: “Bisogna risolvere il problema. Le banche facciano di più” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Npl, Nouy: “Bisogna risolvere il problema. Le banche facciano di più”

“Bisogna risolvere il problema degli Npl, in alcune parti del settore bancario vediamo ancora elevati stock di sofferenze. Diverse banche devono fare molto di più” per affrontare il problema. Alla luce del miglioramento dell’economia, mi verrebbe da dire: se non ora, quando?”. Lo ha detto Daniele Nouy, presidente del Consiglio di Vigilanza della Bce, che chiede ai Governi di fare la loro parte per velocizzare le procedure sugli Npl nei tribunali perché in alcuni Paesi ci vuole molto più tempo che in altri. “Questo è un nodo che i Governi possono affrontare. La Bce ha esaminato i piani messi a punto dalle banche sugli Npl ed ha iniziato a fornire feedback e che la situazione è molto diversa e quindi va valutato caso per caso e poi occorre trovare la soluzione più adatta per ogni singola banca”, ha aggiunto Daniele Nouy.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, Bruxelles: «Londra deve chiarire le proprie intenzioni»

«Continuiamo a seguire molto da vicino il dibattito parlamentare nel Regno Unito». Lo ha detto il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, intervenendo dopo l’intervento…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’antisemitismo preoccupa il 58% degli italiani

Il 58% degli italiani si dice preoccupato dall’antisemitismo. Lo rivela l’ultimo Eurobarometro presentato oggi, martedì 22 gennaio 2019, dalla Commissione europea al al museo ebraico…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Savona: «Parlare di manovra correttiva è una malattia mentale»

«Torna una fissazione, quella che io considero una malattia mentale e cioè che occorra fare una manovra correttiva». Lo ha detto il ministro degli Affari…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «In calo i prestiti alle imprese»

«La domanda di prestiti da parte delle imprese registrerebbe una lieve contrazione nel primo trimestre del 2019 mentre quella da parte delle famiglie continuerebbe a…

22 Gen 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia