Npl, Nouy: “Bisogna risolvere il problema. Le banche facciano di più” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Npl, Nouy: “Bisogna risolvere il problema. Le banche facciano di più”

“Bisogna risolvere il problema degli Npl, in alcune parti del settore bancario vediamo ancora elevati stock di sofferenze. Diverse banche devono fare molto di più” per affrontare il problema. Alla luce del miglioramento dell’economia, mi verrebbe da dire: se non ora, quando?”. Lo ha detto Daniele Nouy, presidente del Consiglio di Vigilanza della Bce, che chiede ai Governi di fare la loro parte per velocizzare le procedure sugli Npl nei tribunali perché in alcuni Paesi ci vuole molto più tempo che in altri. “Questo è un nodo che i Governi possono affrontare. La Bce ha esaminato i piani messi a punto dalle banche sugli Npl ed ha iniziato a fornire feedback e che la situazione è molto diversa e quindi va valutato caso per caso e poi occorre trovare la soluzione più adatta per ogni singola banca”, ha aggiunto Daniele Nouy.

 

Scrivi una replica

News

Bankitalia vede al rialzo le stime di crescita dell’Italia

La Banca d’Italia ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell’economia italiana. Nel bollettino economico, Bankitalia ha scritto che il Prodotto interno lordo crescerà…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, nel 2017 il 47% delle imprese ha utilizzato almeno un social media

Nel 2017, il 47% delle imprese dell’Unione europea ha usato almeno un social media – blog, siti di condivisione dei contenuti, social network… -, con…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Senato, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione.…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Cooperazione indispensabile per la lotta al terrorismo”

“Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia