Stati Uniti, assolto l’immigrato messicano per l’omicidio di Steinle nel 2015 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, assolto l’immigrato messicano per l’omicidio di Steinle nel 2015

È stato assolto l’immigrato messicano che ha ucciso con un colpo di pistola la ragazza americana, Kathryn Steinle di 32 anni nel 2015. La giuria di San Francisco ha ritenuto Jose Ines Garcia Zarate (45 anni) colpevole non dell’assalto ma solo del possesso dell’arma, con cui ha sostenuto di aver sparato per errore. Ora rischia da 16 mesi a tre anni.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Bruxelles: «Commenteremo al momento dato»

«Non abbiamo ancora visto il testo» del contratto di governo tra Lega e Movimento 5 Stelle. Lo ha detto un portavoce del presidente della Commissione…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Cottarelli: «Misure contenute nel contratto costano 125,7 miliardi»

Le misure contenute nel contratto di governo tra Lega e Movimento 5 stelle costano una cifra compresa tra i 108,7 e i 125,7 miliardi di…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Berlusconi: «Nell’ultima telefonata ho consigliato a Salvini di tornare a casa»

«Nell’ultima telefonata che gli ho fatto ho consigliato a Salvini di tornare a casa». Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervenendo…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Casa, Bankitalia: prezzi stabili nel I trimestre e domanda in crescita

Il mercato immobiliare nel primo trimestre dell’anno ha registrato prezzi stabili e una domanda in crescita. Lo ha reso noto Bankitalia, secondo la quale la…

18 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia