Stati Uniti, assolto l’immigrato messicano per l’omicidio di Steinle nel 2015 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, assolto l’immigrato messicano per l’omicidio di Steinle nel 2015

È stato assolto l’immigrato messicano che ha ucciso con un colpo di pistola la ragazza americana, Kathryn Steinle di 32 anni nel 2015. La giuria di San Francisco ha ritenuto Jose Ines Garcia Zarate (45 anni) colpevole non dell’assalto ma solo del possesso dell’arma, con cui ha sostenuto di aver sparato per errore. Ora rischia da 16 mesi a tre anni.

 

Scrivi una replica

News

Gentiloni: “Cooperazione indispensabile per la lotta al terrorismo”

“Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Berlusconi: “Via le tasse sulla prima casa, sull’auto e successioni”

Con il centrodestra al governo “non ci saranno più tasse sulla prima casa, neppure sull’auto, non saranno tassate le successioni né le donazioni, elimineremo l’Irap:…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Grillo: “Alleanze? Il panda non mangia carne cruda”

“Sono domande senza senso, è come dire che un giorno un panda può mangiare carne cruda. Noi mangiamo solo cuore di bamboo”. Lo ha detto…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, Berlusconi: “Chi può fare il premier? Uno come me”

“Dovrebbe essere qualcuno che nella sua vita si è posto dei traguardi importanti, rischiosi, difficili da raggiungere ma è riuscito a raggiungerli tutti. Qualcuno come,…

19 Gen 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia