Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche

Il centrodestra, oggi, si attesterebbe al 38%. In un mese il centrosinistra cala del 1,6%, passando dal 28,2% al 26,6%. Il sondaggio Tecnè per Tgcom24
di Redazione

Nell’ultimo mese, le principali forze politiche del Paese hanno perso qualche consenso. Non Forza Italia, però. Questo è quanto emerge dall’ultimo sondaggio – l’indagine ha coinvolto mille persone – condotto dall’istituto di ricerca Tecnè per Tgcom24. Se si votasse oggi, il Movimento 5 Stelle otterrebbe il 26,1% delle preferenze (-0,9% rispetto a un mese fa) contro il 23,3% del Partito democratico (-1,7%) e il 17% di Forza Italia (+0,6%). In calo anche la Lega Nord, adesso al 14,2%. Trenta giorni fa, era al 15,2%. Crescono, invece, Liberi e Uguali – sigla che raccoglie Mdp, Sinistra Italiana e Possibile – e Fratelli d’Italia, rispettivamente al 7,8 (+1,7%) e al 5,4% (+0,4%). L’area degli incerti e dell’astensione si attesterebbe al 42,2%.

La coalizione di centrodestra (Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia) otterrebbe il 38% delle preferenze, in crescita rispetto al 37,5% del mese scorso. Pd, Alternativa popolare e Campo progressista si fermerebbero al 26,6% (-1,6%). Mentre il Movimento 5 Stelle e Liberi Uguali conquisterebbero rispettivamente il 26,1% e il 7,8% dei voti.

Analizzando l’andamento delle coalizioni dal 6 settembre ad oggi, emerge che il centrodestra è in costante crescita: Forza Italia, Lega e FdI sono passati dal 34,9% al 38%. Discorso opposto per Pd, Ap e Campo progressista, dal 29,9 al 26,6%. Mentre il Movimento 5 Stelle ha avuto un andamento altalenante, pur attestandosi leggermente al di sopra del 26% delle preferenze, adesso risulta in calo rispetto a settembre (-1,5%).

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana articolato per sesso, età, area geografica
Numerosità del campione: 1.000 casi
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 3-4 dicembre 2017
Committente: TGCOM24 – RTI
Soggetto realizzatore: TECNÈ S.R.L.

 

Scrivi una replica

News

Pensioni, Di Maio: «L’Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano»

«L’OCSE non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il governo democraticamente legittimato sta portando avanti. Il superamento della legge Fornero è nel…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, vertice straordinario il 17 e il 18 novembre

Il vertice straordinario sulla Brexit si terrà il 17 e il 18 novembre. Lo riferisce l’agenzia di stampa ANSA, citando «fonti europee». Ieri, mercoledì 19…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Nessun problema sul decreto sicurezza e immigrazione: lunedì in Cdm»

«Sul decreto migrazione non c’è nessun problema: il Cdm slitta perché fare la riunione senza premier e vicepremier mi sembrava di votarmi da solo il…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pensioni, Ocse: «Importante non disfare la riforma Fornero»

«Quando parliamo di riforma delle pensioni, penso sia importante non disfare la riforma Fornero». Lo ha detto la capoeconomista dell’OCSE, Laurence Boone, replicando a una…

20 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia