Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche

Il centrodestra, oggi, si attesterebbe al 38%. In un mese il centrosinistra cala del 1,6%, passando dal 28,2% al 26,6%. Il sondaggio Tecnè per Tgcom24
di Redazione

Nell’ultimo mese, le principali forze politiche del Paese hanno perso qualche consenso. Non Forza Italia, però. Questo è quanto emerge dall’ultimo sondaggio – l’indagine ha coinvolto mille persone – condotto dall’istituto di ricerca Tecnè per Tgcom24. Se si votasse oggi, il Movimento 5 Stelle otterrebbe il 26,1% delle preferenze (-0,9% rispetto a un mese fa) contro il 23,3% del Partito democratico (-1,7%) e il 17% di Forza Italia (+0,6%). In calo anche la Lega Nord, adesso al 14,2%. Trenta giorni fa, era al 15,2%. Crescono, invece, Liberi e Uguali – sigla che raccoglie Mdp, Sinistra Italiana e Possibile – e Fratelli d’Italia, rispettivamente al 7,8 (+1,7%) e al 5,4% (+0,4%). L’area degli incerti e dell’astensione si attesterebbe al 42,2%.

La coalizione di centrodestra (Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia) otterrebbe il 38% delle preferenze, in crescita rispetto al 37,5% del mese scorso. Pd, Alternativa popolare e Campo progressista si fermerebbero al 26,6% (-1,6%). Mentre il Movimento 5 Stelle e Liberi Uguali conquisterebbero rispettivamente il 26,1% e il 7,8% dei voti.

Analizzando l’andamento delle coalizioni dal 6 settembre ad oggi, emerge che il centrodestra è in costante crescita: Forza Italia, Lega e FdI sono passati dal 34,9% al 38%. Discorso opposto per Pd, Ap e Campo progressista, dal 29,9 al 26,6%. Mentre il Movimento 5 Stelle ha avuto un andamento altalenante, pur attestandosi leggermente al di sopra del 26% delle preferenze, adesso risulta in calo rispetto a settembre (-1,5%).

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana articolato per sesso, età, area geografica
Numerosità del campione: 1.000 casi
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 3-4 dicembre 2017
Committente: TGCOM24 – RTI
Soggetto realizzatore: TECNÈ S.R.L.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, a giugno indice Pmi in aumento rispetto al mese precedente

A giugno attività economica dell’Eurozona in crescita, trainata dai servizi. Lo sostiene il sondaggio Pmi curato da IHS Markit. L’indice preliminare composito – che unisce…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi, Boccia (Confindustria): «Fanno del male all’Italia e all’Europa»

«Siamo un Paese ad alta vocazione di export e quindi i dazi fanno del male all’Italia e all’Europa. Ecco perché su questo aspetto dobbiamo essere…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio arrivando al congresso Uil. «La norma eliminerà la burocrazia…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia