Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche

Centrodestra a un passo da quota 40. Il M5S resta il primo partito. Così il sondaggio Tecnè per Matrix del 9 gennaio 2018
di Redazione

Se si votasse oggi il 28,1% degli elettori intervistati da Tecnè nel sondaggio per Matrix del 9 gennaio 2018 – hanno dichiarato il voto il 57,8%, mentre l’area dell’astensione/indecisi si attesta al momento al 42,2% – darebbe la propria preferenza al M5S, che è il primo partito, in risalita dal 26,1% di un mese fa. Il Pd, invece, otterrebbe il 20,7%, in netto calo del 23,3% del mese scorso. A seguire Forza Italia, con il 18% delle preferenze (in crescita dal 17% di un mese fa) e la Lega con il 12,6%. Liberi e Uguali si attesterebbe al 6,7%; Fratelli d’Italia al al 5,3%, Noi con l’Italia al 2,6% (altri partiti di centrosinistra al 4,3%, altri di centrodestra allo 0,7% e gli altri partiti indipendenti all’1%).

La coalizione di centrodestra (Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia + altri) è ad un passo da “quota 40” e otterrebbe, ad oggi, il 39,2% dei voti. Pd e altri si fermerebbero al 25% (in discesa dal precedente 26,9%). In calo Liberi e Uguali, migliora il M5S.

Tecnè ha poi chiesto, tra gli elettori interessati, quanto sia importante l’unità del centrodestra. La larga maggioranza di essi – l’80% – non ha dubbi: “È importante”. Non lo è per il 16,7%, non sa il 3,3%.

NOTA METODOLOGICA:
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1.000 casi
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 8 gennaio 2018
Committente: Matrix – RTI
Soggetto realizzatore: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

1 Commento per “Sondaggio Tecnè. Verso le elezioni politiche”

  1. […] Potete consultare l’articolo originale cliccando qui. […]

Scrivi una replica

News

Governo, Di Maio: «Abbiamo indicato il nome di Giuseppe Conte»

«Oggi possiamo dire che siamo di fronte a un momento storico. Abbiamo indicato il nome di Giuseppe Conte al presidente della Repubblica», così Luigi di…

21 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Salvini: «Siamo pronti. Vogliamo aumentare il lavoro, nessuno ha niente da temere»

«Noi ci siamo, siamo pronti, abbiamo fatto il nome e indicato la squadra, vogliosi di far crescere l’economia del Paese. Il governo di cui vogliamo…

21 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Di Maio: «Abbiamo indicato al presidente della Repubblica il nome che può portare avanti il contratto»

«Abbiamo indicato al presidente della Repubblica il nome che secondo noi può portare avanti il contratto. È un momento storico. Ovviamente il nostro obiettivo era…

21 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Frontex: «Ad aprile il numero dei migranti è sceso del 78% rispetto al 2017»

Ad aprile 2018, il numero di migranti, giunti in Italia attraverso la rotta del Mediterraneo centrale, «è sceso in aprile a circa 2.800, in calo…

21 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia