Banche, Commissione europea: “In Italia ottimi progressi sugli Npl” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Banche, Commissione europea: “In Italia ottimi progressi sugli Npl”

Tra i Paesi dell’Unione europea, l’Italia è tra quelli che hanno ottenuto i risultati migliori nella riduzione della propria quota di Npl, i crediti deteriorati. Lo rileva il primo rapporto realizzato dalla Commissione europea sulla base dei dati della BCE, la Banca centrale europea. In dodici mesi, l’Italia ha diminuito la quota del totale degli NPL del 24,6%, passando dal 16,2% del giugno 2016 al 12,2% del giugno 2017. Solo la Slovenia ha fatto meglio.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Paolo Conte ha ricevuto l’incarico da Mattarella

Il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha conferito l’incarico di presidente del Consiglio a Paolo Conte.…

23 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Sergio Mattarella convoca Giuseppe Conte al Quirinale alle 17.30

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato per le ore 17.30 di oggi, al Palazzo del Quirinale, il Prof. Giuseppe Conte. Lo comunica l’ufficio…

23 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti Italia, Commissione Ue: «Ampiamente in linea con il braccio preventivo del Patto di stabilità»

«L’analisi del debito per l’Italia suggerisce che la regola del debito è rispettata e che il Paese è ampiamente in linea con il braccio preventivo…

23 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mafia, Mattarella: «La civiltà, la legalità e la Costituzione avranno la meglio»

«La mafia verrà sconfitta». Così il capo dello Stato, Sergio Mattarella, intervenendo in occasione del 26/o anniversario della strage di Capaci, nella quale perse la…

23 Mag 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia