Eurozona, la Bce ha lasciato invariati i tassi d’interesse | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona, la Bce ha lasciato invariati i tassi d’interesse

La BCE, la Banca centrale europea, ha deciso di lasciare invariati i tassi d’interesse. Il tasso principale resta fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. La decisione è in linea con le attese. Nella nota stampa, diffusa al termine della riunione di politica monetaria, la BCE ha ribadito l’intenzione di proseguire gli acquisti di titoli, al ritmo mensile di 30 miliardi di euro, fino a fine settembre “o anche oltre se necessario” e in ogni caso finché non riscontrerà un aggiustamento durevole dell’evoluzione dei prezzi coerente con l’ obiettivo di inflazione.

 

Scrivi una replica

News

Trattativa Stato-mafia: condannati gli ex vertici del Ros, assolto Nicola Mancino

Gli ex vertici del Ros, Mario Mori, Antonio Subranni e Giuseppe De Donno, l’ex senatore Marcello Dell’Utri, Massimo Ciancimino e i boss mafiosi Bagarella e…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Casellati: «Il capo dello Stato ha deciso di prendersi due giorni di riflessione»

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di prendersi due giorni di riflessione. Lo ha riferito la presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, dopo…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Berlusconi: «Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle»

«Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle, un partito che non conosce l’ABC della democrazia, che prova invidia sociale, formato solo da disoccupati, e…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Casellati: «Da consultazioni spunti di riflessione politica»

«Da consultazioni spunti di riflessione politica». Lo ha detto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, intervenendo dal Quirinale. «Mattarella saprà individuare il percorso…

20 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia