Commercio, Calenda: “Conviene che i mercati siano ben aperti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Commercio, Calenda: “Conviene che i mercati siano ben aperti”

“I proclami che sento fare in campagna elettorale” sull’introduzione di dazi o “sull’idea di tassare le multinazionali, che vorrebbe semplicemente dire farle scappare dal Paese, non è politica industriale, tutto questo è politica elettorale”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervenendo a margine dell’Annual meeting di Bhge, a Firenze. “Conviene che i mercati siano ben aperti in maniera da poter esportare le nostre merci e il made in Italy. Altra cosa è la battaglia contro il dumping che noi abbiamo condotto strenuamente in Europa, per esempio riuscendo a non far riconoscere lo status di economia di mercato ai cinesi, o la nuova normativa sulla golden power”. “Questo è un modo pragmatico di combattere quelli che sono i comportamenti scorretti e riequilibrare la globalizzazione”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Fico: «Mandato concluso in modo positivo»

«Il mandato esplorativo che mi ha affidato il presidente della Repubblica ha avuto un esito positivo, si conclude qui oggi». Lo ha detto Roberto Fico,…

26 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «O si fa uno sforzo o si torna al voto»

«Se si riescono a fare le cose bene altrimenti si torna al voto. Io però chiedo uno sforzo al Pd, non si può negare al…

26 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «La crescita dell’Ue da segnali di moderazione»

«La crescita dell’Eurozona dà segnali di moderazione ma rimane coerente con le prospettive di ripresa dell’inflazione. L’Eurozona continua a necessitare del sostegno monetario da parte…

26 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: «Tassi a livello attuale ben oltre la fine del Qe»

«I tassi di interesse della Bce resteranno sui livelli attuali per un periodo prolungato di tempo e ben oltre la fine del Qe». Lo ha…

26 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia