Pil, Istat: “Si delinea uno scenario di minore intensità della crescita economica” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pil, Istat: “Si delinea uno scenario di minore intensità della crescita economica”

“La lieve riduzione dell’indicatore anticipatore, che si mantiene comunque su livelli elevati, delinea uno scenario di minore intensità della crescita economica”. Lo scrive l’ISTAT, l’Istituto nazionale di statistica, nella sua ultima Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. “In un quadro di forte espansione del commercio mondiale, prosegue l’andamento positivo delle esportazioni Italiane. La produzione del settore manifatturiero registra invece qualche segnale di rallentamento”. Inoltre, scrive ancora l’ISTAT, “in presenza di un aumento del potere di acquisto delle famiglie, aumenta la propensione al risparmio. L’inflazione si conferma moderata e in ripiegamento”.

 

Scrivi una replica

News

Istat: «Export in crescita del 4,5% a marzo»

«A marzo 2018 si stima per entrambi i flussi commerciali un aumento congiunturale, più marcato per le esportazioni (+4,5%) rispetto alle importazioni (+2,1%). L’incremento congiunturale…

24 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cinque milioni lavoreranno il 25 aprile e il 1 maggio

Saranno cinque milioni gli italiani che lavoreranno il 25 aprile e il 1 maggio. Lo ha reso noto Cgia sottolineando che «il settore dove la…

24 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Calo della fiducia dei consumatori e delle imprese nel mese di aprile»

«Ad aprile 2018 si stima che l’indice del clima di fiducia dei consumatori diminuisca passando da 117,5 a 117,1; anche per l’indice composito del clima…

24 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Canada, Gentiloni: «Vicino alle famiglie colpite»

Il presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni, appresa la notizia di quanto accaduto in Canada, si ha espresso il proprio cordoglio a nome di tutti…

24 Apr 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia