Le molestie e i ricatti sessuali sul lavoro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le molestie e i ricatti sessuali sul lavoro

Secondo le stime dell'Istat, sono oltre otto milioni le donne tra i 14 e i 65 anni che nel corso della vita hanno subito qualche forma di molestia. Un fenomeno che tuttavia sembra interessare anche gli uomini, mentre cominciano a essere diffuse anche le molestie attraverso il web
di Redazione

Si stima che siano otto milioni e 816 mila (43,6%) le donne fra i 14 e i 65 anni che nel corso della vita hanno subito qualche forma di molestia sessuale e si stima che siano tre milioni e 118 mila (15,4%) quelle che le hanno subite negli ultimi tre anni. Considerando solo le tipologie di molestie sessuali rilevate anche nell’indagine del 2008-2009, il fenomeno risulta in sensibile diminuzione. La stima delle donne che hanno subito molestie sessuali nei tre anni precedenti alle indagini è passata da tre milioni e 778 mila (18,7%) nel 2008-2009 a due milioni e 578 mila (12,8%) nel 2015-16. La stima delle donne che hanno subito molestie fisiche o ricatti sessuali sul posto di lavoro si attesta a un milione d 404 mila (8,9%), di cui 425 mila (2,7%) negli ultimi tre anni. I dati sono dell’Istat.

Per la prima volta sono rilevate le molestie a sfondo sessuale anche ai danni degli uomini: si stima che tre milioni e 754 mila uomini le abbiano subite nel corso della loro vita (18,8%), un milione e 274 mila negli ultimi tre anni (6,4%). Gli autori delle molestie a sfondo sessuale risultano in larga prevalenza uomini: lo sono per il 97% delle vittime donne e per l’85,4% delle vittime uomini. Le molestie verbali sono la forma più diffusa sia nel corso della vita (24% delle donne e 8,2% degli uomini) sia nei tre anni precedenti all’indagine. Le molestie con contatto fisico, ovvero le situazioni in cui le vittime sono state accarezzate o baciate contro la loro volontà, sono state subite nel corso della propria vita dal 15,9% delle donne e dal 3,6% degli uomini. Nella maggior parte dei casi, il 60%, questo tipo di molestie sono perpetrate da estranei o da persone che si conoscono solo di vista (15,8%). Considerando l’intero corso della propria vita, avvengono più frequentemente sui mezzi di trasporto pubblici per le donne (27,9% dei casi) mentre per gli uomini nei locali come pub, discoteche, bar (29,2%).

La percezione della gravità delle molestie fisiche subite è molto diversa tra i generi: il 76,4% delle donne le considera molto o abbastanza gravi contro il 47,2% degli uomini. Sono diffuse anche le molestie attraverso il web: nel corso della propria vita il 6,8% delle donne ha avuto proposte inappropriate o commenti osceni o maligni sul proprio conto attraverso i social network e all’1,5% è capitato che qualcuno si sia sostituito per inviare messaggi imbarazzanti o minacciosi od offensivi verso altre persone. In questo caso il dato degli uomini non è particolarmente diverso (rispettivamente 2,2% e 1,9%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Trump: «Ringrazio Kim Jong-un»

«Ringrazio Kim per il suo coraggio. Ma le sanzioni Usa andranno avanti fino alla denuclearizzazione della Corea del Nord». Lo ha detto Donald Trump, parlando…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Rispettare la sovranità dell’America, isolare l’Iran»

«Gli Stati Uniti sono pronti a imporre nuove sanzioni sull’Iran che deve rimanere isolato fino a che continuerà a sostenere il terrorismo e finchè le…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Aquarius 2, accordo tra Portogallo, Francia e Spagna

I media francesi hanno reso noto che il Portogallo ha raggiunto un accordo con Madrid e Parigi per accogliere i migranti a bordo dell’Aquarius 2…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rohani: «Dialogo se Trump rispetta i patti»

«Teheran prenderà in considerazione nuovi negoziati con Washington solo se l’amministrazione Trump farà marcia indietro e riprenderà a rispettare gli impegni dell’accordo sul nucleare iraniano».…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia