Elezioni regionali, come si vota | T-Mag | il magazine di Tecnè

Elezioni regionali, come si vota

Domenica 4 marzo non si voterà solo per le elezioni politiche, ma anche per scegliere il nuovo presidente della Regione nel Lazio e in Lombardia
di Redazione

Oltre che per rinnovare Camera e Senato, domenica 4 marzo gli elettori del Lazio e della Lombardia saranno chiamati a votare per eleggere i presidenti della Regione e i rispettivi Consigli regionali. Le modalità di voto sono diverse rispetto a quelle previste dalla legge elettorale per le politiche. A partire, ad esempio, dal voto disgiunto che invece per le regionali è ammesso. Si vota dalle 7 alle 23, ma per le regionali lo scrutinio delle schede votate comincerà dalle 14 di lunedì 5 marzo, dopo le operazioni di spoglio relative al Senato e alla Camera dei deputati.

COME SI VOTA
Se l’elettore vota solo per il candidato presidente, il voto non si estende alla lista o alle liste collegate. Al contrario, se l’elettore vota solo per la lista, il voto si estende anche al candidato presidente ad essa collegato. L’elettore può votare per una lista e per un candidato presidente collegato alla lista stessa. L’elettore può votare per una lista e per un candidato presidente non collegato alla lista stessa, ovvero il voto disgiunto.

COME SI ESPRIME IL VOTO DI PREFERENZA
L’elettore può esprimere una o due preferenze, scrivendo a fianco della lista prescelta, nelle apposite righe, il cognome ovvero il nome e il cognome dei candidati consiglieri regionali compresi nella lista stessa; se l’elettore esprime due preferenze, una deve riguardare un candidato di genere maschile e l’altra un candidato di genere femminile della stessa lista. Infatti, se l’elettore indica due uomini o due donne verrà annullata la seconda preferenza.

(fonte: Ministero dell’Interno, Regione Lazio, Regione Lombardia)

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, a giugno indice Pmi in aumento rispetto al mese precedente

A giugno attività economica dell’Eurozona in crescita, trainata dai servizi. Lo sostiene il sondaggio Pmi curato da IHS Markit. L’indice preliminare composito – che unisce…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dazi, Boccia (Confindustria): «Fanno del male all’Italia e all’Europa»

«Siamo un Paese ad alta vocazione di export e quindi i dazi fanno del male all’Italia e all’Europa. Ecco perché su questo aspetto dobbiamo essere…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, nel primo trimestre il Pil rallenta a +0,2%

Nel primo trimestre 2018, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto dello 0,2%, in rallentamento rispetto al trimestre precedente (+0,7%). Lo rende noto l’INSSE,…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Spero che settimana prossima possa partire il decreto dignità»

«Spero che la settimana prossima possa partite il decreto dignità». Lo ha affermato Luigi Di Maio arrivando al congresso Uil. «La norma eliminerà la burocrazia…

22 Giu 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia