Gentiloni: “Ricostruire le zone terremotate resterà il primo punto” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gentiloni: “Ricostruire le zone terremotate resterà il primo punto”

“Sono certo certo che la questione della ricostruzione delle zone terremotate resterà in cima all’agenda di governo, come lo è stata in questi mesi e anni, per i prossimi mesi e i prossimi anni”. Ad annunciarlo è stato il premier Paolo Gentiloni, in occasione della presentazione del Rapporto Ambiente di Sistema a Montecitorio. “Parlando del panorama che riguarda il suolo, l’assetto idrogeologico, il consumo di suolo registra una consapevolezza accresciuta: i governi hanno destinato molte risorse al risanamento, 12 miliardi. Una parte limitata di questo lavoro è partita, ci sono circa 1.300 cantieri, 1,3 miliardi, ma basta guardarsi intorno e guardare le cronache per capire quanto una delle caratteristiche della nostra bellezza, la fragilità, resta una sfida fondamentale e a ricordarcela sono innanzitutto i terremoti e i comuni colpiti dal terremoto”, ha aggiunto Gentiloni.

 

Scrivi una replica

News

Arresto Marcello De Vito, Di Maio: «Fuori dal Movimento 5 Stelle»

«Marcello De Vito è fuori dal MoVimento 5 Stelle. Mi assumo io la responsabilità di questa decisione. Quanto emerge in queste ore, oltre ad essere…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «In Italia il dibattito è inevitabile»

«Nel processo di sviluppo della nuova Via della Seta, è inevitabile si possano incontrare alcune incomprensioni e anche dubbi». Lo ha detto il viceministro degli…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Londra: «May non chiederà una proroga lunga»

«La premier Theresa May non chiederà una proroga lunga” per la Brexit. C’è modo di dare al Parlamento un po’ più tempo per concordare i…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tassazione immobiliare nel 2018 vale 40 miliardi di euro

Stando alle parole del direttore dell’Agenzia delle Entrate, Antonino Maggiore, «la tassazione immobiliare nel 2018 si può stimare in 40 miliardi di euro. Le imposte…

20 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia