Cultura, bellezza e creatività valgono il 16% del Pil | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cultura, bellezza e creatività valgono il 16% del Pil

Nel report di Assocamerestero e fondazione Symbola emerge che cultura, bellezza e creatività valgono il 16% del Pil italiano, ovvero circa 250 miliardi. Lo studio spiega che alla filiera della cultura l’Italia deve 90 miliardi, che ne mettono in moto altri 160 nel resto dell’economia: 1,78 euro per ogni euro prodotto dal settore. Si arriva così a 250 miliardi prodotti dall’intera filiera culturale (appunto il 16,7% del Pil), con parte del turismo come principale beneficiario di questo effetto volano. Cultura e creatività danno inoltre lavoro al 6,1% degli occupati in Italia, circa un milione e mezzo di persone. Le altre ‘fotografie’ indicano tra l’altro l’Italia seconda al mondo per competitività dei settori produttivi, con tre milioni di ‘green job’ (il 13,1% degli occupati) e prima per sostenibilità nell’agroalimentare.

 

Scrivi una replica

News

Alimentare, cresce il “Made in Italy”

Secondo l’analisi del Centro Studi CoMar, «le società italiane del settore alimentare-bevande sono, sempre più, un punto di forza dell’economia Italiana: sono 227 le aziende…

11 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Stipendio medio cala a 13,9 euro all’ora»

«La retribuzione oraria media delle posizioni lavorative riferite ai dipendenti del settore privato (misurata dal registro statistico RACLI) è stata di 13,80 euro nel 2014,…

11 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Reddito e pensioni restano»

«Reddito di cittadinanza e pensioni restano ma le misure tecnicamente richiederanno qualche mese per essere realizzate. La manovra non verrà rivoluzionata. La manovra non verà…

11 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Ue: «Contrari alla riapertura dei negoziati»

«Ci sono stati lunghi negoziati per questa intesa sulla Brexit, sulle possibili relazioni future, e sulla questione dei confini irlandesi. Quella sul tavolo è la…

11 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia