Cultura, bellezza e creatività valgono il 16% del Pil | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cultura, bellezza e creatività valgono il 16% del Pil

Nel report di Assocamerestero e fondazione Symbola emerge che cultura, bellezza e creatività valgono il 16% del Pil italiano, ovvero circa 250 miliardi. Lo studio spiega che alla filiera della cultura l’Italia deve 90 miliardi, che ne mettono in moto altri 160 nel resto dell’economia: 1,78 euro per ogni euro prodotto dal settore. Si arriva così a 250 miliardi prodotti dall’intera filiera culturale (appunto il 16,7% del Pil), con parte del turismo come principale beneficiario di questo effetto volano. Cultura e creatività danno inoltre lavoro al 6,1% degli occupati in Italia, circa un milione e mezzo di persone. Le altre ‘fotografie’ indicano tra l’altro l’Italia seconda al mondo per competitività dei settori produttivi, con tre milioni di ‘green job’ (il 13,1% degli occupati) e prima per sostenibilità nell’agroalimentare.

 

Scrivi una replica

News

Jobs act, illegittima la norma sull’indennità al lavoratore ingiustificatamente licenziato

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti del Jobs Act nella parte in cui…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Di Maio: «Moscovici non venga a farci la morale»

Il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Pierre Moscovici, che ha invitato l’Italia a mantenere il deficit sotto il 2%, «quando era ministro…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Sarà una manovra di crescita ma il debito deve scendere»

«Sarà una manovra di crescita, non di austerity, ma che non crea dubbi sulla sostenibilità del nostro debito, bisogna continuare nel percorso di riduzione del…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regina Paola di Belgio colpita da ictus

La regina Paola di Belgio è stata colpita da un ictus nel corso della notte di mercoledì 26 settembre, mentre si trovava a Venezia.…

26 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia