Aerei, Sita: «Il 2017 è stato l’anno migliore per il servizio di bagagli» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Aerei, Sita: «Il 2017 è stato l’anno migliore per il servizio di bagagli»

«Grazie alla tecnologia le compagnie aeree di tutto il mondo continuano a migliorare le performance nella consegna dei bagagli e il 2017 è stato l’anno migliore di sempre con la percentuale di bagagli disguidati (ad esempio quelli che si perdono, ndr), arrivata a 5,57 ogni mille passeggeri, il livello più basso mai registrato».«Rispetto al 2007 i problemi nella consegna sono diminuiti di oltre il 70%. I bagagli riconsegnati in ritardo, danneggiati, smarriti o rubati continuano a rappresentare un costo per il settore e si stima che lo scorso anno sia stato pari a 2,3 miliardi a livello mondiale. Questo spiega perché le compagnie aeree hanno un forte interesse a investire in tecnologie innovative, quali i sistemi di tracciabilità integrale dei bagagli. Su questo versante il 2018 sarà il punto di svolta poiché le compagnie aree stanno adottando in misura sempre maggiore tecnologie per il tracking dei bagagli». È quanto emerge dai dati riportati dal Sita Baggage Report.

 

Scrivi una replica

News

L’agenzia Moody’s taglia il rating dell’Italia a Baa3

L’agenzia Moody’s ha tagliato il rating dell’Italia a Baa3 (da Baa2, con outlook stabile), si tratta del gradino appena sopra il livello spazzatura. La decisione…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salvini: «Il governo va avanti, però la pazienza ha un limite»

«Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no.…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte a Mosca il 24 ottobre per incontrare Putin

«Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarà a Mosca il 24 ottobre e incontrerà il presidente della Federazione russa Vladimir Putin e il primo ministro…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Martina: «La manovra va tutta corretta. L’Italia sta rischiando grosso»

«La manovra va corretta in modo radicale. Conte dice che la manovra è bella, ma sono senza parole: c’è un limite a tutto». Lo ha…

19 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia