L’Istat conferma le stime: Pil in crescita dello 0,3% nel primo trimestre | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’Istat conferma le stime: Pil in crescita dello 0,3% nel primo trimestre

Nel primo trimestre del 2018 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, destagionalizzato e corretto per gli effetti di calendario, è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1,4% nei confronti del primo trimestre del 2017.
Rispetto alla stima diffusa il 2 maggio 2018 la crescita del Pil è rimasta invariata sia in termini congiunturali sia in termini tendenziali.
Il primo trimestre del 2018 ha avuto tre giornate lavorative in più del trimestre precedente e lo stesso numero di giornate lavorative rispetto al primo trimestre del 2017.
La variazione acquisita per il 2018 è pari a +0,8%.
Rispetto al trimestre precedente, i consumi finali nazionali registrano un aumento dello 0,3%, mentre gli investimenti segnano una diminuzione dell’1,4%. Dal lato degli scambi con l’estero, le esportazioni sono diminuite del 2,1% e le importazioni dello 0,9%.
La domanda nazionale al netto delle scorte ha registrato un contributo nullo alla crescita del Pil, con un contributo positivo di 0,3 punti percentuali dei consumi delle famiglie e delle Istituzioni Sociali Private, nullo della spesa delle Amministrazioni Pubbliche e negativo (-0,2 punti) degli investimenti fissi lordi. La variazione delle scorte ha contribuito positivamente per 0,7 punti percentuali, a fronte di un apporto negativo della domanda estera netta di 0,4 punti percentuali.
In termini di dinamica del valore aggiunto si registrano andamenti congiunturali positivi dell’agricoltura, silvicoltura e pesca (+4,6%) e nell’insieme dei servizi (+0,3%) mentre l’industria segna una piccola diminuzione (-0,1%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Dl Fiscale, il testo è stato firmato dal presidente della Repubblica

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto fiscale. Il testo è arrivato al Quirinale dopo il via libera della Ragioneria. Tra le…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Continua la richiesta di prestiti»

«Nel terzo trimestre la domanda di finanziamenti da parte delle imprese ha continuato a crescere. All’aumento delle richieste di prestiti hanno contribuito il basso livello…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Merkel apre all’import di gas dagli Stati Uniti

Wall Street Journal ha reso noto che Angela Merkel ha ceduto alle pressioni del presidente americano Donald Trump e offre il sostegno per cofinanziare la…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 69,16 dollari al barile e Brent a 79,50 dollari

All’avvio dei mercati il greggio texano Wti è stato scambiato a 69,16 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 79,50 dollari.…

23 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia