Fisco, Salvini: «Con la Flat Tax ci guadagnano tutti» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fisco, Salvini: «Con la Flat Tax ci guadagnano tutti»

«Ci guadagnano tutti». Lo ha detto il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, replicando a chi, durante la trasmissione radiofonica Radio Anch’io, gli chiedeva se la Flat Tax, la riforma fiscale ipotizzata nel contratto di governo, fosse iniqua. «Se uno fattura di più e paga di più è chiaro che risparmia di più, reinveste di più, assume un operaio in più, acquista una macchina in più e crea lavoro in più. Non siamo in grado di moltiplicare pani e pesci. Ma l’assoluta intenzione è che tutti riescano ad avere qualche lira in più in tasca da spendere», ha concluso.

 

2 Commenti per “Fisco, Salvini: «Con la Flat Tax ci guadagnano tutti»”

  1. Max

    salvini ha ragione,ovviamente…se uno(imprenditore)guadagna di più con la flat tax(dual tax)risparmiando sulle tasse,può reinvestire i soldi creando lavoro,rimettendo in circolo i soldi.un pensionato o un lavoratore dipendente che oggi in base alle attuali aliquote(23/27/38%)paga un botto di irpef e si ritrova l’aliquota al 15% pensate non le faccia piacere???si parla di 200/300 euro netti al mese in più…non facciamo gli ipocriti!

  2. Max

    Sempre io:esempio banale
    Stipendio lordo 2500 euro-300(contributi)=2200 euro.ora con l’attuale tassazione paga 550 euro di irpef-70 di detrazione,480.alla fine netto alla mano sono 1720.con la flat tax al 15% lo stipendio netto sarebbe 1940 e sono 220 euro netti al mese.per sempre!grande salvini.

Scrivi una replica

News

Figc, Gabriele Gravina eletto presidente

Gabriele Gravina, 65 anni, è il nuovo presidente della Figc, la Federazione italiana giuoco calcio. Ha ottenuto il 97,20% delle preferenze, alla prima votazione. Era…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Tria: «Non espone a rischi la stabilità finanziaria né dell’Italia né dell’Ue»

La manovra «non espone a rischi la stabilità finanziaria dell’Italia né degli altri paesi dell’Unione europea». Lo ha scritto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nella…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Conte: «Pregiudizi inaccettabili da un’istituzione come l’Ue»

«Se un commissario Ue prima di leggera la manovra e prima che arrivi la lettera dell’Ue mi dice che questa manovra verrà rigettata, io dico…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, nel 2017 rapporto debito-Pil al 131,2%

Nel 2017, il rapporto debito pubblico-Prodotto interno lordo si è attestato al 131,2%, in calo rispetto al 131,4% dell’anno precedente. Lo ha reso noto l’Eurostat,…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia