Conti pubblici, Visco: «Necessario mantenerne l’equilibrio» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Conti pubblici, Visco: «Necessario mantenerne l’equilibrio»

«Non si può tacere che ci sono dei vincoli che dobbiamo tenere presenti» come «l’equilibrio nei conti pubblici». Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo alla presentazione dell’iniziativa “Incontri con la Banca d’Italia” nella sede milanese della banca centrale, in piazza Cordusio. «Non fare il passo più lungo della gamba e quando lo si fa bisogna farlo misurato per non cadere nel burrone». Visco ha aggiunto anche che «l’incertezza che vi è in attesa delle misure che si metteranno effettivamente in atto e di capire dove si va a finire, blocca gli investimenti».

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, l’annuncio della premier Theresa May: «Mi dimetto il 7 giugno»

La premier britannica, Theresa May, ha annunciato oggi le sue dimissioni, che avverranno il 7 giugno. Nei giorni prima riceverà il presidente statunitense Donald Trump.…

24 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Europee, Moavero: «L’immigrazione è la priorità futura dell’Unione europea»

«A mio parere» l’Europa del dopo voto dovrà affrontare «cinque priorità: la prima inevitabilmente, lo dico da italiano e da europeo e da cittadino del…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Nostro obiettivo è fare terra bruciata alla mafia»

«Il nostro obiettivo è chiaro: fare terra bruciata alla mafia». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo nell’aula bunker dell’Ucciardone, a Palermo,…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, a maggio indice Ifo in calo rispetto ad aprile

A maggio 2019, l’indice Ifo, che misura la fiducia delle imprese in Germania, è sceso a 97,9 dai 99,2 registrati ad aprile. Si tratta di…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia