Di Maio: «Il primo decreto si chiamerà “decreto dignità”» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Di Maio: «Il primo decreto si chiamerà “decreto dignità”»

Si chiamerà «decreto dignità», il primo decreto del neo ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, e si baserà su quattro punti fondamentali: Imprese, e quindi eliminare tutte quelle cose come lo spesometro, redditometro e studi di settore. Delocalizzazioni, vale a dire che chi prende soldi dallo stato non può andare all’estero. Lotta alla precarietà e gioco d’azzardo, evitando di pubblicizzarlo. «Nella legge di bilancio di quest’anno si dovrà avviare il fondo per il reddito di cittadinanza», ha detto Di Maio ai microfoni di Rtl. «Stiamo per approvare il taglio ai vitalizi degli ex parlamentari – ha aggiunto il ministro – iniziamo da un atto interno alla Camera e poi trasferiamo lo stesso principio per le pensioni sopra i 5.000 euro netti per tutti coloro che non hanno versato i contributi ma hanno una pensione d’oro e quindi devono avere un a pensione per i contributi che hanno versato».

 

Scrivi una replica

News

Trump: «Ringrazio Kim Jong-un»

«Ringrazio Kim per il suo coraggio. Ma le sanzioni Usa andranno avanti fino alla denuclearizzazione della Corea del Nord». Lo ha detto Donald Trump, parlando…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Trump: «Rispettare la sovranità dell’America, isolare l’Iran»

«Gli Stati Uniti sono pronti a imporre nuove sanzioni sull’Iran che deve rimanere isolato fino a che continuerà a sostenere il terrorismo e finchè le…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Aquarius 2, accordo tra Portogallo, Francia e Spagna

I media francesi hanno reso noto che il Portogallo ha raggiunto un accordo con Madrid e Parigi per accogliere i migranti a bordo dell’Aquarius 2…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rohani: «Dialogo se Trump rispetta i patti»

«Teheran prenderà in considerazione nuovi negoziati con Washington solo se l’amministrazione Trump farà marcia indietro e riprenderà a rispettare gli impegni dell’accordo sul nucleare iraniano».…

25 Set 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia