S&P: «Il mercato dei bond verdi è cresciuto dell’85% nel 2017» | T-Mag | il magazine di Tecnè

S&P: «Il mercato dei bond verdi è cresciuto dell’85% nel 2017»

Michael Wilkins, managing director sustainable finance di Standard & Poor’s, ha sottolineato, nel corso dell’Italian sustainable finance & investments conference, che «il mercato globale dei bond verdi è cresciuto dell’85% nel 2017, il quinto anno record consecutivo nelle emissioni, raggiungendo uno stock complessivo di 300 miliardi di dollari, grazie anche ai 156 miliardi di nuove emissioni avvenute nell’anno».«Un universo – ha aggiunto – quello delle emissioni obbligazionarie per finanziarie progetti sostenibili e di salvaguardia ambientale, in grossa crescita anche se “è tutt’ora una nicchia, visto che le emissioni “green” sono ancora solo l’1% del totale. Un settore composto da 600 emittenti, da 40 paesi, in 29 valute». Wilkins ha poi concluso dicendo che l’Italia in questo scenario ha una quota minore, ma non esigua: la prima emissione risale al 2014, e da allora ce ne sono state 12: ad oggi lo stock complessivo di bond verdi italiani ammonta a 60 miliardi.

 

Scrivi una replica

News

Venezuela, una persona è stata uccisa dall’esercito venezuelano al confine con il Brasile

Un civile è stato ucciso e altri 12 sono stati feriti dall’esercito venezuelano al confine tra il Venezuela e il Brasile. Lo riferisce il Washington…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Le regole dell’Ue non consento interventi anti-crisi»

«Le regole europee approvate in fretta quasi un decennio fa possono funzionare durante periodi di crescita ma non rispondono all’esigenza di far fronte al veloce…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Spero in un confronto sull’acqua»

«L’acqua pubblica è un bene comune per eccellenza, è scritto anche nel contratto di governo, e auspico, nel rispetto delle Camere, che l’esame possa procedere…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Pyongyang: «La figlia dell’ambasciatore voleva tornare. Nessun caso politico»

«L’ex ambasciatore nordcoreano Jo Song Gil non aveva alcun motivo politico per disertare. E sua figlia odiava i genitori perché la lasciavano a casa da…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia