Regno Unito, è morta la donna rimasta avvelenata dal Novichok | T-Mag | il magazine di Tecnè

Regno Unito, è morta la donna rimasta avvelenata dal Novichok

Dawn Sturgess, 44 anni, è morta. La donna era stata avvelenata con del Novichok, un agente nervino, nell’Inghilterra del Sud, il 30 giugno scorso, insieme al 45enne Charley Rowley. Lo ha reso noto la Polizia britannica. La donna è stata uccisa dallo stesso agente nervino utilizzato per avvelenare l’ex spia russa Sergei Skripal e sua figlia Yulia, a Salisbury, lo scorso marzo. Secondo la polizia, i due sono stati avvelenati da un oggetto contaminato e abbandonato dopo il primo attacco a marzo.

 

Scrivi una replica

News

Tecnè e la redazione di T-Mag augurano una felice Pasqua a tutti i lettori

L’istituto di ricerca Tecnè e la redazione di T-Mag augurano una felice Pasqua a tutti i lettori. Vi diamo appuntamento al 23 aprile, quando riprenderemo…

19 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Parigi esclude intervento militare per risolvere la crisi

«Non è possibile pensare a nessuna soluzione militare nella crisi in Libia, solo con il dialogo politico si può arrivare alle elezioni». Lo ha detto…

19 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Europee, Mattarella: «Il vento del sovranismo non minaccerà l’esistenza dell’Ue»

«Il vento del sovranismo non minaccerà l’esistenza dell’Ue». Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo nel corso di un’intervista Politique Internationale. «Vi…

19 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina, Weibo censura Leica per uno spot che cita le proteste di piazza Tienanmen

Weibo – una piattaforma di microblogging cinese – ha censurato Leica, la società tedesca di macchine fotografiche, a causa di uno spot in cui venivano…

19 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia