Regno Unito, è morta la donna rimasta avvelenata dal Novichok | T-Mag | il magazine di Tecnè

Regno Unito, è morta la donna rimasta avvelenata dal Novichok

Dawn Sturgess, 44 anni, è morta. La donna era stata avvelenata con del Novichok, un agente nervino, nell’Inghilterra del Sud, il 30 giugno scorso, insieme al 45enne Charley Rowley. Lo ha reso noto la Polizia britannica. La donna è stata uccisa dallo stesso agente nervino utilizzato per avvelenare l’ex spia russa Sergei Skripal e sua figlia Yulia, a Salisbury, lo scorso marzo. Secondo la polizia, i due sono stati avvelenati da un oggetto contaminato e abbandonato dopo il primo attacco a marzo.

 

Scrivi una replica

News

Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»

«Il sistema bancario la deve pagare perché ha avuto un atteggiamento arrogante infischiandosene dei risparmiatori e dello Stato ed è stato protetto da ambienti politici…

17 Lug 2018 / 3 Commenti / Leggi tutto »

Tria: «Nel 2018 l’economia italiana potrebbe crescere dell’1,5% circa»

L’economia italiana può chiudere il 2018 «con una crescita non lontana da quella programmata» nel Documento di economia e finanza, pari al +1,5%. Lo ha…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il 25 luglio Juncker incontrerà Trump a Washington

«Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker si recherà a Washington mercoledì 25 luglio dove sarà ricevuto dal presidente Trump alla Casa Bianca». Lo rende…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Da inizio 2018 morti 1.443 migranti nel mar Mediterraneo

Dal 1° gennaio al 15 luglio 2018, 50.872 migranti hanno raggiunto l’Europa via mare. Lo rende noto l’OIM, l’Organizzazione internazionale per le migrazioni. Mentre sono…

17 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia