La produzione industriale inverte la rotta e torna a crescere | T-Mag | il magazine di Tecnè

La produzione industriale inverte la rotta e torna a crescere

Ma finora le performance osservate nel 2018 lasciano un po’ a desiderare, tanto che nel trimestre marzo-maggio la produzione risulta in calo dello 0,4%
di Redazione

Prosegue l’andamento altalenante della produzione industriale osservato in questi primi mesi del 2018. Dopo il crollo dell’1,3% registrato ad aprile, a maggio l’indice destagionalizzato ha infatti invertito la rotta, aumentando dello 0,7% (+1,2% a marzo, -0,6% a febbraio e -1,7% a gennaio). Un risultato che, tuttavia, non riesce a far tornare in territorio positivo il consuntivo trimestrale, per il quale l’Istat indica una flessione di quasi mezzo punto (-0,4%).

Tra aprile e maggio risulta in crescita la produzione di tutti i raggruppamenti principali di industrie, tranne quella di beni di consumo durevoli (-1,2%). In generale la produzione di beni di consumo è aumentata dello 0,2% (con un +0,5% per quelli non durevoli), quella di beni strumentali dello 0,4%, quella di beni intermedi dello 0,9%, mentre quella di energia dell’1.2%.
Anche su base tendenziale la produzione ha segnato risultati incoraggianti. Rispetto ad un anno fa l’indice generale è aumentato del 2,1%, riflettendo il +2,1% dei beni di consumo (-2,4% quelli durevoli e +3% quelli non durevoli), il +3,1% dei beni strumentali e il +2,2% dell’energia. DI conseguenza nei primi cinque mesi del 2018 la produzione risulta essere aumentata del 2,8%.
A generare, invece, la flessione osservata nel trimestre marzo-maggio rispetto al periodo precedente sono stati tutti i raggruppamenti principali di industrie, tranne l’energia. Per i beni di consumo l’Istat indica infatti un calo dello 0,1% (-0,4% quelli durevoli e -0,1% quelli non durevoli), una variazione nulla per quelli strumentali e un pesante -1,4% per quelli intermedi.

 

Scrivi una replica

News

Dl Dignità, Di Maio: «La fiducia? Spero di no»

«Spero di no, però mi aspetto, e questo lo auspico, perché il Parlamento è sovrano, che ci sia un atteggiamento costruttivo sulle modifiche. Se poi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Alessandro Rivera sarà il prossimo direttore generale del Mef

Alessandro Rivera sarà il nuovo direttore generale del ministero del ministero dell’Economia. Lo riferisce l’agenzia Reuters, citando «tre fonti vicine alla situazione». Ha 47 anni…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inps, Di Maio: «Boeri? Non ho il potere di rimuoverlo»

Il presidente dell’INPS «Boeri? Io non ho il potere di rimuovere questa persona: o scade oppure resta lì». Lo ha detto il vice premier Luigi…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cdp, Fabrizio Palermo nuovo amministratore delegato

Fabrizio Palermo è il nuovo amministratore delegato di CDP, la Cassa depositi e Prestiti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Reuters, citando «tre fonti vicine alla…

20 Lug 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia