Imprese, Cribis: fallimenti in calo a giugno | T-Mag | il magazine di Tecnè

Imprese, Cribis: fallimenti in calo a giugno

Prosegue la positiva inversione di tendenza in materia di fallimenti per le imprese italiane: la fotografia del settore tracciata a giugno 2018 da CRIBIS – società del Gruppo CRIF specializzata nella business information – attraverso l’Analisi dei Fallimenti in Italia mostra un ulteriore calo dei fenomeno nel nostro Paese.
A livello territoriale, le aree in cui si registra un maggior numero di imprese sono quelle che mostrano una maggiore concentrazione di fallimenti, in linea con il tessuto industriale italiano. A giugno 2018, infatti, sono nuovamente Lombardia, Lazio e Campania a rilevare il più alto numero di fallimenti con un’incidenza pari rispettivamente al 21,7% (1.294 casi), al 13,5% (805 casi) e all’8,5% (505 casi). A seguire, nei primi dieci posti della classifica dei fallimenti vi sono: Toscana (484 casi), Veneto (442 casi), Sicilia (408 casi), Piemonte (384 casi), Emilia Romagna (379 casi), Puglia (263 casi) e Marche (178 casi). Il dato più rilevante rispetto a marzo 2018, è il peggioramento delle Marche, salite dall’undicesima all’attuale decima posizione al posto della Calabria.
Il dato più interessante si rileva dall’analisi dei settori merceologici. Tutti i settori mostrano un calo rispetto a marzo 2018. In particolare, l’industria è il comparto con meno fallimenti registrati a giugno 2018 (1.046 casi), seguita dall’edilizia (1.173), dai servizi (1.382) e dal commercio (1.932).
Il settore dei servizi è quello che mostra il calo meno significativo degli altri: il numero delle imprese che hanno portato i libri in Tribunale a giugno 2018 è sceso solo dell’1,4% rispetto al trimestre precedente.
Il comparto del commercio è ancora una volta quello che registra il più alto numero di fallimenti, seppur in calo del 6,3% a confronto con il 2017, mentre l’industria rileva la diminuzione più importante rispetto a marzo 2018 (-10,7%).

(fonte: Cribis)

 

Scrivi una replica

News

Europee, Salvini: «M5s? Abbiamo già i nostri alleati a livello internazionale»

«Non sto ragionando di gruppi unici di alleanze: le europee saranno un’opportunità di cambiamento, come Lega abbiamo le idee chiare su come deve cambiare l’Europa».…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, la Farnesina: «L’ambasciata nordcoreana ci aveva informato del rimpatrio volontario della figlia dell’ambasciatore»

L’Ambasciata della Corea del Nord in Italia aveva avvisato il ministero degli Esteri italiano del rimpatrio volontario della figlia dell’ex ambasciatore reggente nordcoreano a Roma,…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Europee, M5s: «Non entreremo nel gruppo della Lega»

«Il M5S nel prossimo Parlamento Europeo farà parte di un nuovo gruppo fondato sui valori della democrazia diretta. Le prime 4 forze politiche che lo…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Autonomie, Salvini: «La strada maestra è la Costituzione»

Sulle autonomie «la strada maestra è la Costituzione, noi stiamo applicando quanto previsto dalla Costituzione: non c’è un’idea della Lega, è la Costituzione che prevede…

20 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia