Ilva, Di Maio chiede all’Avvocatura parere per annullamento gara | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ilva, Di Maio chiede all’Avvocatura parere per annullamento gara

Il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, ha chiesto all’Avvocatura Generale dello Stato se annullare la gara che ha assegnato l’acciaieria Ilva ad ArcelorMittal. «È stata inviata all’Avvocatura Generale dello Stato la lettera del ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, con la richiesta di parere in merito a possibili anomalie relative alla procedura di gara» per l’Ilva. La lettera si chiude con la richiesta di »un parere circa l’effettiva sussistenza di ragioni di interesse pubblico tali da legittimare l’eventuale annullamento d’ufficio» degli atti.

 

Scrivi una replica

News

Figc, Gabriele Gravina eletto presidente

Gabriele Gravina, 65 anni, è il nuovo presidente della Figc, la Federazione italiana giuoco calcio. Ha ottenuto il 97,20% delle preferenze, alla prima votazione. Era…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Tria: «Non espone a rischi la stabilità finanziaria né dell’Italia né dell’Ue»

La manovra «non espone a rischi la stabilità finanziaria dell’Italia né degli altri paesi dell’Unione europea». Lo ha scritto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nella…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Conte: «Pregiudizi inaccettabili da un’istituzione come l’Ue»

«Se un commissario Ue prima di leggera la manovra e prima che arrivi la lettera dell’Ue mi dice che questa manovra verrà rigettata, io dico…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, nel 2017 rapporto debito-Pil al 131,2%

Nel 2017, il rapporto debito pubblico-Prodotto interno lordo si è attestato al 131,2%, in calo rispetto al 131,4% dell’anno precedente. Lo ha reso noto l’Eurostat,…

22 Ott 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia